ULTIM'ORA

Siracusa. Anche l’attore Enrico Lo Verso tra i volontari della Comunità di San Martino di Tours


News Siracusa: ieri, giorno della “spesa grande” per molti siracusani intenti a scegliere con cura cosa metteranno nelle loro tavole per l’intera settimana all’ingresso, proprio vicino alle casse, c’erano i Sanmartini ovvero i figli della comunità di San Martino di Tours; associazione Onlus ed ente ecclesiale fondata nel maggio del 1997.

La comunità di San Martino di Tours é il gruppo di volontariato siracusano che realizza, nell’ambito della diocesi aretusea, attività caritative proprie della chiesa cattolica. Nella storica mensa dei poveri di via Nome di Gesù, in Ortigia, i Sanmartini preparano ogni giorno, da oltre vent’anni, un pasto caldo al meno fortunati offrendo anche i servizi necessari a confronto del loro disagio in un momento storico dove la crisi economica ha generato un notevole aumento degli ospiti della mensa.

Mentre il presidente Giuseppe Agosta coordinava i lavori indossando la casacca rosso porpora e cercando di dare indicazioni sulla comunità a tutti i passanti i volontari non hanno smesso neanche un minuto di compiere il loro lavoro certosino nel tentativo di coinvolgere tutti coloro che si accingevano a fare la spesa nel tentativo di rimpinguare le mensa attraverso la raccolta alimentare.

“Scusi posso lasciarle un volantino da leggere mentre fa la spesa?” – a questa domanda molti interlocutori hanno risposto donando in pacco di pasta corta, del riso, dei legumi, della polpa pronta o qualche leccornia per i bambini. Molti altri, invece, hanno ignorato la richiesta dei volontari.

Tra quel gruppo di volontari che in un caldo pomeriggio di giugno ha preferito donare un po’ di se al prossimo accantonando impegni lavorativi o familiari spiccava il volto di uno, quasi irriconoscibile nel ruolo. Sorridente. Discreto e instancabile. Eppure anche lui è stato ignorato come gli altri “colleghi”. Ignorato il tempo dell’ingresso all’ipermercato. Perché il tempo di prendere, o ancora peggio ignorare, quel volantino con una richiesta d’aiuto la gente lo ha riconosciuto tornando indietro e rientrando per acquistare anche un piccolo alimento da donare.

“Si è lui, è quello della televisione” o ancora “È quello di <Maltese. Il romanzo del commissario>, come si chiamava? Luciano Consalvo” oppure “È Leonardo Vitale di <Boris Giuliano. Un poliziotto a Palermo>. I più attenti però hanno subito riconosciuto in quel volontario il volto noto sia in teatro sia del piccolo schermo dell’attore Enrico Lo Verso che ieri, come molto spesso, indossa la casacca del Sanmartini per cercare di aiutare i più poveri.

Non sono di certo mancate le foto di rito per Lo Verso ma non è mancata, come mille altre volte, neanche la solidarietà che contraddistingue i siracusani. Una raccolta ben riuscita quella della Comunità di San Martino di Tours che giorno dopo giorno opera nel territorio nonostante il progetto della mensa diventi insostenibile per i limitati mezzi finanziari di cui dispone la comunità.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: