ULTIM'ORA

Siracusa: Alosi di CGIL interviene in merito ai problemi legati alla gestione del servizio idrico


Cgil siracusa times

News Siracusa: il responsabile delle politiche industriali della CGIL di Siracusa, Roberto Alosi interviene in merito alla bollettazione del servizio idrico integrato e la conseguente guerra di cifre, addebitando la colpa alla debolezza del Comune nei confronti del privato.

Alosi denuncia anche la mancanza di controllo e di trasparenza della Siam, l’azienda a cui è stata affidata la gestione del servizio idrico e la tutela dei lavorati coinvolti.

“Quando i beni comuni diventano proprietà di qualcuno e l’acqua è uno di questi – dichiara Roberto Alosi  – tutti gli altri ne avranno un danno. E in questo caso a farne le spese è sempre il cittadino contribuente.  

Dopo le imbarazzanti vicende dell’esperienza “SAI 8”, occorre ripristinare il rapporto di fiducia fra cittadini, nuova impresa e l’Amministrazione comunale attraverso scelte condivise improntate alla chiarezza e  alla trasparenza che tardono ad arrivare. L’erogazione del servizio pubblico idrico, ancor di più se affidata  al privato, va vigilata dal soggetto pubblico in termini di efficienza, imparzialità, universalità ed economicità delle prestazioni. Occorre, quindi, individuare coralmente standard di qualità nella gestione del rapporto contrattuale fra la società, l’Amministrazione e il cittadino-utente,  e avere trasparenza negli indicatori tariffari e nella bollettazione.

Va definita con attenzione e responsabilità  l’agevolazione per gli utenti in condizioni di disagio socio-economico. Su tutti questi temi, occorre aprire un tavolo di confronto fra azienda idrica, amministrazione comunale, parti sociali e associazionismo civile al fine di condividere una Carta del Servizio idrico Integrato, in grado di regolare al meglio i rapporti tra l’ente erogatore e i cittadini fruitori del servizio. 

Il protrarsi della mancanza di queste condizioni – conclude Alosi – alimenta diffidenze e confusione”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: