ULTIM'ORA

Siracusa: alcuni dati della Polizia sul reato di stalking


polizia-volante-600x300

News Siracusa: tra gennaio e ottobre dell’anno in corso la Questura di Siracusa, grazie agli uffici dedicati al contrasto dei reati persecutori e dei reati di maltrattamento in famiglia, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 36 persone per stalking, 3 delle quali in stato di arresto e 14 per il reato di maltrattamento in famiglia. Per quanto riguarda l’attività di prevenzione dei reati di violenza domestica e dello stalking, gli agenti della Divisione della Polizia Anticrimine, nello stesso periodo di tempo su indicato, hanno istruito 31 procedimenti finalizzati all’adozione della misura dell’ammonimento da parte del Questore.

Otto di questi ultimi si sono conclusi con l’ammonimento e 9 si sono conclusi con l’ammonimento per gravi atti di violenza domestica per lesioni personali o percosse.

Dodici istanze di ammonimento non hanno trovato accoglimento, o perché la vittima aveva già sporto querela per atti persecutori, o perché si è ritenuto che i fatti esposti per la loro gravità fossero perseguibili d’ufficio.

La Questura di Siracusa così come le altre Questura italiane, da quasi due anni collabora con il Dipartimento di psicologia della 2° Università degli Studi di Napoli al progetto “S.A.S.C.I.A. In ACTIon” (Strategie Anti Stalking Conoscere l’Impatto dell’Ammonimento: Interventi Azioni Criticità Tutela Integrata), il cui scopo è quello di monitorare, con il consenso delle vittime, il percorso intrapreso da coloro che fanno richiesta di ammonimento attraverso la loro esperienza e di conoscere l’impatto dello stalking sulla loro vita.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: