ULTIM'ORA

Siracusa. Albatro Teamnetwork a Fasano senza paura, Peppe Vinci: “Andiamo in Puglia per vincere”


albatro - siracusatimesNews Siracusa:  “Possiamo e dobbiamo fare il salto di qualità. E per salto di qualità, intendo l’ingresso alle semifinali scudetto dalla porta principale”. Peppe Vinci carica così la squadra alla vigilia della delicata trasferta di Fasano, valida per la prima giornata di ritorno della poule playoff girone C. L’obiettivo è di ripetere l’impresa di 6 giorni fa, conquistando un altro successo e appaiando così in vetta alla classifica la stessa formazione pugliese ma con il vantaggio degli scontri diretti a favore dell’Albatro.

“Per centrare i tre punti – prosegue il tecnico siracusano – occorrerà giocare ancora meglio rispetto a sabato scorso, non concedendoci cali di tensione contro una squadra che sarà agguerrita. Dobbiamo crederci, andremo a Fasano per vincere e non lo dico con superbia ma perché conosco le qualità della mia squadra. Le nostre vittorie stanno creando entusiasmo, la città si aspetta tanto da noi e non vogliamo deludere i nostri tifosi che, anche sabato scorso, sono stati eccezionali”. Molina (lieve infortunio al ginocchio) e Dedovic (reduce dall’influenza) non sono al meglio ma saranno regolarmente in campo per trascinare, insieme a Polito, la squadra verso un possibile successo. Il tecnico si aspetta tanto anche da Calvo, Brancaforte e Morandeira.

“Abbiamo l’obbligo – ha detto il centrale Gianluca Corsico – di disputare una grande gara e di provare a vincere. Questa può essere la partita della svolta. Nessun appagamento, semmai ancor più fame dopo il successo di sabato scorso. Siamo consapevoli della nostra forza e non temiamo nessuno. Secondo posto? Noi pensiamo al primo, ma le nostre ambizioni passano per la partita di Fasano. E faremo il massimo per vincerla”.

In 13 (oltre naturalmente al presidente Vito Laudani e ai componenti lo staff societario e tecnico) sono partiti di buon mattino alla volta della Puglia. Indisponibili Ragusa, Mincella e Liuzza, il tecnico ha convocato i seguenti giocatori: Adler, Errante, Morandeira, Calvo, Lo Bello, Dedovic, Molina, Polito, Brancaforte, Corsico, Vinci, Carini e Dell’Aquia. La gara inizierà alle 19 e sarà diretta da Dionisi e Maccarone.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: