ULTIM'ORA

Siracusa, Albatro: “inseguiamo un sogno”


foto albatro siracusa times

News Siracusa: l’obiettivo è chiaro: vincere il girone C del massimo campionato per compiere un passo importante verso la qualificazione alle semifinali scudetto. L’Albatro Teamnetwork Siracusa sogna in grande.

Il concetto è stato ribadito questa mattina dal presidente Vito Laudani durante la conferenza stampa di presentazione di squadra e staff tecnico. Nella sala “Archimede” del Comune il massimo dirigente non ha celato le ambizioni di una squadra che si è rinforzata in tutti i reparti, riducendo nettamente il divario dal Fasano.

“Non so se siamo la squadra più forte del girone e comunque – ha spiegato Laudani – la favorita per il primo posto resta la compagine pugliese anche se forse ha perso qualcosa in termini di qualità rispetto alla scorsa stagione. Noi vogliamo disputare una grande stagione e punteremo a migliorare quanto di buono fatto lo scorso anno, quando abbiamo perso gli spareggi per entrare tra le prime quattro. Adesso siamo più competitivi, la società ha investito, ingaggiando atleti di esperienza e grande affidamento come Errante, Polito e Molina. Ringrazio per questo il main sponsor Teamnetwork e quanti ci hanno messo nelle condizioni di crescere”.

Il tecnico Peppe Vinci ha sottolineato che: “la squadra è completa in tutti i reparti. I nuovi arrivati – ha detto – non faranno rimpiangere quelli che sono andati via. Il portiere Errante raccoglie un’eredità pesante ma conosco bene il suo valore e so che sarà all’altezza della situazione. E’ un siciliano che ha sposato con entusiasmo il nostro progetto e noi siamo lieti di averlo in rosa. Le qualità di Polito e Molina non si discutono. E poi c’è l’intelaiatura dello scorso anno rappresentata da tutti i siracusani che continueranno a dare il massimo per questa maglia. Se avessi avuto a disposizione questo organico lo scorso anno, anche in Coppa Italia, davanti ai nostri tifosi, saremmo arrivati almeno in semifinale. E a proposito di tifosi, mi auguro che quest’anno siano più numerosi, noi in proveremo a regalare loro le soddisfazioni che meritano”.

Presente anche l’assessore allo sport Pietro Coppa che ha dichiarato: “Albatro e Ortigia nel massimo campionato, Siracusa in serie D e con propositi ambiziosi. Nella nostra città lo sport è vivo nonostante qualcuno sia di parere opposto. Dobbiamo tenerci strette realtà come l’Albatro, che ci fanno vivere emozioni particolari. Sono sicuro che ne vedremo delle belle. Il sogno è lo scudetto, non so se si potrà materializzare già quest’anno ma so che la società ha lavorato bene e che la squadra è competitiva per puntare in alto”.

La chiosa finale è stata affidata al direttore sportivo Massimo Canto: “siamo pronti a disputare un grande campionato e credo che ci sarà da divertirsi”.

Presente anche Antonio Iacona in rappresentanza di Aic (Associazione italiana celiachia) Sicilia, che ha letto un messaggio della presidente regionale Giuseppina Costa: “siamo lieti di avere riconfermato anche per questa stagione il nostro sostegno come sponsor ad una squadra tanto prestigiosa e combattiva. Questi ragazzi con il loro mister sono uno degli esempi più belli per dire che convivere tranquillamente con la celiachia e ottenere grandi risultati è possibile, anche nel mondo dello sport”.

L’Albatro esordirà in campionato sabato 19 alle 16,30 affrontando al PalaLobello il Benevento.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: