ULTIM'ORA

Siracusa, Albatro contro Fasano: l’unico obiettivo è vincere. Il tecnico Vinci chiama a raccolta il pubblico al PalaLobello


 

giuseppe vinci albatro - siracusatimesNews Siracusa:  “mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni. Giocare in un palazzetto gremito e con tanti tifosi che incitano può aiutarci a fare l’impresa, un po’ come accaduto nella stagione regolare, qualche mese fa, e lo scorso anno nella poule playoff”. E’ moderatamente ottimista Peppe Vinci alla vigilia del match casalingo contro la corazzata Junior Fasano, di scena domani, sabato 26 marzo, alle 18,30 al PalaLobello nella gara valida per la terza giornata di andata della poule playoff del campionato di serie A girone C di pallamano. Il pronostico pende dalla parte degli ospiti, ma in casa, quest’anno, l’Albatro Teamnetwork Siracusa non ha sbagliato una gara. Si affida dunque anche alla cabala la formazione bianconera per sperare di ottenere quei tre punti che le consentirebbero di consolidare il secondo posto in graduatoria e di non far scappare i pugliesi, primi, al momento, con 6 punti di vantaggio (15 contro 9) sugli aretusei.

“Loro sono favoriti – commenta Vinci – perché hanno dimostrato sul campo di essere una grande squadra e di avere qualcosa in più rispetto alle altre del girone. Noi dobbiamo ancora dire chi siamo realmente perché spesso alterniamo ottime prestazioni ad altre sotto tono. Ci siamo preparati al meglio per una partita in cui dovremo essere perfetti. I ragazzi sentono la gara, c’è la tensione dei grandi appuntamenti e non deluderanno”.

Importante il recupero di Andrea Calvo, sempre più leader di una squadra che non può fare a meno di lui. Recuperato pienamente anche Pierpaolo Ragusa. Per il resto, Vinci punterà sullo zoccolo duro formato da Adler, Polito, Molina, Dedovic, Morandeira  e Brancaforte e sui giovani di qualità come Gianluca Vinci e Bronzo, che crescono a vista d’occhio.  Ad arbitrare il match, che comincerà alle 18,30, saranno Zendali e Riello.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: