ULTIM'ORA

Siracusa adotta la strategia “Rifiuti Zero” con delibera del consiglio comunale


Rifiuti Zero Siracusa TimesNews Siracusa: Siracusa è la 230esima città d’Italia che adotta la Strategia Internazionale Rifiuti Zero. Ieri sera, il consiglio comunale ha approvato, dopo una lunga e concitata seduta, l’atto di indirizzo della terza Commissione consiliare (proponenti i consiglieri Carmen Castelluccio e Gianluca Romeo) che permette di far entrare la città nella lista dei “Comuni Verso Rifiuti Zero” (terza città per numero di abitanti in Italia, dopo Napoli e Parma). Oltre all’adesione, Il consiglio comunale ha condiviso una serie di iniziative che già vanno verso la direzione proposta dalla Strategia (LEGGI QUI).
L’adozione della strategia Internazionale Rifiuti Zero comporta un impegno di obiettivi e di finalità da parte dell’amministrazione comunale per muoversi verso una gestione integrata dei rifiuti (cosi come previsto dalla normativa europea e italiana) e per perseguire le azioni dei “10 passi”, nelle modalità che di volta in volta si riterranno più opportune.
Si tratta di un cambio culturale che porta alla costruzione e realizzazione di una visione di comunità sostenibile e che ha ricadute positive per la salute, l’economia e l’ambiente della città. Molti comuni che hanno adottato la Strategia Rifiuti Zero nel giro di pochi anni hanno visto migliorare i parametri legati alla gestione dei rifiuti. Siracusa potrà giovarsi, tra l’altro, dell’adesione alla Strategia anche nella partecipazione a progetti nazionali ed europei che richiedono atti formali in questa direzione.
Soddisfatto il presidente della Associazione Rifiuti Zero, Salvo La Delfa, presente ieri sera in consiglio comunale insieme a molti soci e a semplici cittadini che hanno voluto assistere a questo momento. “Si tratta di un ulteriore passo che Siracusa fa nella direzione della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare – afferma Salvo La Delfa -. Siamo consci delle molte criticità presenti nel territorio relativamente alla questione dei rifiuti, dell’emergenza che attanaglia la Sicilia e la città di Siracusa. La strategia Rifiuti Zero è una proposta valida di gestione dei rifiuti, per passare dall’emergenza a risultati prima inimmaginabili. Ci vuole coraggio e passione per cambiare e migliorare la nostra città e per credere che un futuro migliore sia possibile”.
Punti salienti della adozione della Strategia sono la richiesta di una raccolta porta a porta spinta, l’istituzione di un osservatorio con il compito di monitorare il percorso e di indicare criticità e soluzioni (cosi come anche previsto dalla legge n.09/2010 con la richiesta di costituzione di un “comitato indipendente per la qualità del servizio e della raccolta”), la promozione del compostaggio individuale e di comunità, la realizzazione di un centro di riuso all’interno del centro comunale di raccolta (CCR) (previsto dal collegato alla finanziaria), una tariffazione puntuale e premiante per i cittadini virtuosi.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: