ULTIM'ORA

Siracusa, Accademia “G.Monaco”. Saggio di fine corso degli allievi del terzo anno con Magelli


Accademia Siracusa Times

Gli allievi del terzo anno dell’Accademia d’arte del dramma antico “Giusto Monaco” con il regista Paolo Magelli.

News Siracusa: è tutto pronto per il saggio di fine corso degli allievi del terzo anno dell’Accademia d’arte del dramma antico “Giusto Monaco”. I giovani attori hanno portato avanti un laboratorio con Paolo Magelli, regista di fama internazionale che ha diretto lo scorso anno, durante il cinquantunesimo ciclo di spettacoli classici, allestito dalla Fondazione INDA, “Medea” di Seneca, la rappresentazione messa in scena al Teatro Greco di Siracusa e al Colosseo di Roma. Insieme al regista toscano, gli allievi hanno preparato “Elettra” di Euripide, lavorando su una traduzione del testo classico dello stesso Magelli.

Il debutto dei ragazzi dell’Accademia dell’Istituto nazionale del dramma antico è in programma domani sera, giovedì 17 marzo, alle 20,30, all’ex aula bunker di via Elorina. Magelli si è detto entusiasta dei giovani attori “che sono tutti ad un ottimo livello, segno della bontà del lavoro portato avanti quotidianamente”. Le repliche sono previste per venerdì 18 e sabato 19 marzo alle 20,30 e domenica 20 alle 18.

Il saggio finale, che potrà contare sulle musiche di Arturo Annecchino mentre l’aiuto regista è stato Giuseppe Coniglio, vedrà alternarsi sul palco tre diversi cast con i ragazzi che si cimenteranno così, con i vari ruoli previsti nell’opera di Euripide.

A esibirsi saranno Ivan Graziano, Aurora Cimino, Dario Battaglia, Corrado Drago, Carla Cintolo, Riccardo Masi, Anita Martorana, Marcello Gravina, Vladimir Randazzo, Virginia La Tella, Alessandro Burzotta, Valerio Aulicino, Arianna Vinci, Francesco Torre, Sabrina Sproviero, Andrea Cannata, Giulia Valentini, Desiréè Giarratana, Cinzia Coniglione, Alice Fusaro.

A curare i movimenti di scena è stato Dario La Ferla mentre Simonetta Cartia si è occupata dei canti.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: