ULTIM'ORA

Siracusa. A Costanza Castello il Premio Internazionale Anas Arti e mestieri: “Premiati i sacrifici per la crescita del territorio”


News: si è svolta a Roma la cerimonia per la consegna del Premio internazionale Anas, che mette in risalto coloro i quali hanno avuto la capacità di essere da esempio nella realizzazione di modelli di sviluppo economico del territorio.

La cerimonia è stata allestita all’Empire Palace Hotel di Roma davanti al portavoce nazionale dell’Associazione Nazionale di Azione Sociale Antonio Lufrano. Presenti alla manifestazione anche il deputato federale belga, onorevole Aldo Carcaci, il sottosegretario del ministero della Difesa onorevole Domenico Rossi, e l’onorevole Mario Tassone, già vice ministro ai Trasporti.

Tra i premiati anche Costanza Castello, siracusana, 38 anni, madre di tre figli, imprenditrice nel settore turistico e appassionata di storia siciliana, vive e lavora nell’isola di Ortigia, centro storico di Siracusa.

È stata una cerimonia di grande respiro nazionale che ha visto premiati i sacrifici che quotidianamente mi vedono impegnata nel territorio per cercare di contribuire alla crescita economica, sociale e civile della comunità in cui vivo, senza mai tralasciare il legame indissolubile della mia terra con la sua storia e con la sua cultura”: ha commentato Costanza Castello.

Sono stati assegnati dei riconoscimenti anche al sindaco di Troina Fabio Venezia, il generale di corpo d’armata dei Carabinieri in ausiliaria Serafino Liberati, consigliere militare del presidente nazionale della Croce Rossa Italiana per il corpo militare, e l’amministratore delegato di Anas Strade Carlo Sgandurra.

L’edizione 2016 ha avuto come argomento “Economia solidale = sviluppo sostenibile e inclusione sociale” ed è stata organizzata dall’A.n.a.s. in collaborazione con l’associazione culturale Symposium e il quotidiano on line “trapaniok”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: