ULTIM'ORA

Siracusa. 2.100 firme consegnate al sindaco Garozzo per dire “no” alla privatizzazione della spiaggetta di Calarossa


IMG-20160413-WA0001News Siracusa: “Abbiamo consegnato ieri al Sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, le 1700 firme dei cittadini contrari all’affidamento ad un privato della spiaggetta di Calarossa, che unite a quelle raccolte via internet ammontano ad oltre 2.100.”

A comunicarlo è l’avv. Salvatore Borgia, portavoce del Coordinamento Cittadino Calarossa che insieme a ITALIA Nostra, Comitato Quartieri fuori dal Comune, Comitato per il parchi e la valorizzazione del patrimonio ambientale di Siracusa, Laboratorio Fareambiente e associazione Democratici per la Città si sta battendo “affinché questa spiaggetta – afferma Borgia – rimanga interamente dei cittadini, libera e gratuita per tutti.”

“Il numero delle firme potrebbe facilmente crescere – prosegue il portavoce del coordinamento Calarossa – ma riteniamo che 2100 cittadini siano già troppi per essere ignorati. Ci aspettiamo che l’amministrazione non insista nell’andare contro di loro. Inoltre abbiamo sollecitato il Sindaco a rispondere alle contestazioni di errori e vizi di legittimità da noi segnalati in tutta la procedura di affidamento fin qui seguita.”

“Ai sensi dello Statuto comunale – conclude Borgia – la formale presentazione della petizione ha inoltre costituito il Coordinamento Cittadino Calarossa e le altre associazioni quale soggetto del procedimento, impegnando il Comune a renderci attivamente partecipi di tutto l’iter amministrativo che riguarderà la gestione della spiaggetta. Continueremo anche in questo modo a fare valere le ragioni dei cittadini che rappresentiamo.”

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: