ULTIM'ORA

Siracusa, 118 di Ortigia, Vinciullo: “il Comune metta a disposizione i locali della ex Scuola Materna di Via dei Mergulensi”


vinciullo siracusa times

in foto: l’On. Vincenzo Vinciullo

News Siracusa: in attesa che il Ministero delle Infrastrutture riautorizzi la concessione della ex Casermetta Mazzini, il Comune assegni all’ASP i locali della ex Scuola Materna di Via dei Mergulensi, locali che si prestano benissimo alla necessità di poter ospitare il 118. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente f.f. della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.

Come si ricorderà, il Ministero delle Infrastrutture – spiega Vinciullo –  quand’era Ministro Maurizio Lupi, ha concesso al Comune di Siracusa i locali della ex Casermetta Mazzini. Ottenuta l’autorizzazione, il Comune di Siracusa si è sempre rifiutato di prendere possesso dell’immobile, di sistemarlo e di assegnarlo all’ASP per la sede del 118 che, su mio interessamento, è ritornata ad essere H24, ma che, fin quando non avrà una sede in Ortigia, verrà utilizzata solo nelle ore diurne e spesso, addirittura, trasferita in altre zone della provincia. Di fronte al rifiuto dell’Amministrazione Comunale, l’ASP ha richiesto per sé l’immobile.

Con la nota celerità, la Capitaneria di Porto di Siracusa – ancora Vinciullo –  ha inoltrato la richiesta al suo Comando Generale, che l’ha vistata positivamente e che ora è in attesa di essere autorizzata da parte del Ministero.
Ma è chiaro che non possiamo assolutamente pensare di attendere prima l’autorizzazione e poi l’esecuzione dei lavori, perché il tempo continua a passare e Ortigia, con i suoi innumerevoli turisti, non riesce a godere di un diritto che è ormai riconosciuto dalla Regione”.

Per questo motivo – ha proseguito l’On. Vinciullo –  torno a sollecitare l’Amministrazione Comunale di Siracusa, chiedendo che i locali della ex Scuola Materna di Via dei Mergulensi, attualmente non utilizzati, siano destinati al 118 e a un posto di guardia medica, perché tutti coloro i quali non hanno mezzi di trasporto propri si trovano impossibilitati a rivolgersi alla guardia medica.

“Spesso, a piedi, l’unico posto che possono raggiungere è il pronto soccorso, contribuendo a intasarlo sempre di più. Del resto – ha continuato l’On. Vinciullo – l’ Amministrazione Comunale di Siracusa, quando ero Vicesindaco, si era impegnata a destinare dei locali per il 118 all’ASP di Siracusa e in questo senso era stata aperta la sede in un edificio di proprietà del Comune, alla fine della via della Giudecca”.

“Sarebbe facile fare polemica, segnalare l’inefficienza dell’Amministrazione Comunale e l’incapacità di gestire il territorio della città di Siracusa. Preferisco non farlo – ha concluso l’On. Vinciullo – nella speranza che l’ Amministrazione Comunale, velocemente, conceda detti locali, in considerazione che gli stessi, da anni, sono chiusi e abbandonati a se stessi”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: