ULTIM'ORA

Sicilia: sbarcano 639 immigrati nel porto di Catania, fermato lo scafista del peschereccio soccorso dalla Marina Militare Britannica


Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

News Catania: erano in 639 i migranti, per lo più di orgine eritrea, sbarcati ieri nel porto del capoluogo etneo grazie all’intervento  di  soccorso  è  stato operato  dall’unità navale della  Marina  Militare britannica“HMS Enterprise”nelle acque internazionali antistanti le coste libiche.Tra i disperati anche un cittadino tunisino Ibnkhaled Hassan fermato per essere ritenuto colpevole dei reati di favoreggiamento dell’immigrazione  clandestina.

Le attività investigative svolte dagli uomini della Squadra Mobile e del G.I.C.O.della Guardia  di  Finanza di  Catania, che hanno raggiunto l’assetto inglese in alto mare coadiuvati da personale della Sezione Operativa Navale del Corpo, hanno permesso  di  raccogliere  significativi  elementi  indiziari  nei  confronti del  cittadino tunisino, “scafista” del peschereccio soccorso. Le indagini della  Polizia  di  Stato  e  della  Guardia  di  Finanza – sviluppate a  terra sotto il coordinamento dell’Autorità Giudiziaria etnea – hanno consentito di acquisire gli elementi necessari all’adozione del provvedimento di fermo. L’indiziatoè  stato associato presso  la  Casa Circondariale  di  Catania  “Piazza Lanza” a disposizione della locale Procura della Repubblica

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: