ULTIM'ORA

Sicilia, Ragusa: 15enne aggredita dal fidanzato, la giovane aveva dichiarato di essere incinta


percosse maltrattamenti Siracusa Times

Immagine di repertorio

News Sicilia: solo quindici gli anni della giovane fidanzatina presa a calci e pugni dal fidanzato perché incinta. Una furia violenta e ciecha, quella che ha scatenato il minore nei confronti della ragazza in via delle Americhe a Ragusa. Il pestaggio, avvenuto pubblicamente-, è stato prontamente fermato da due sottufficiali della Squadra Mobile. Il passaggio casuale dei militari si è rivelato decisivo. La giovane, infatti, ha riportato ferite lievi e non gravi. Il movente del minorenne pare fosse la gravidanza inopportuna della ragazza, la quale inoltre si rifiutava di troncare la relazione.

Il ragazzo è stato infine denunciato per percosse aggravate. La vittima avrà diritto al supporto dei servizi sociali.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: