ULTIM'ORA

Sicilia, Palermo: per Vinciullo e Bongiovanni sui lavoratori della forestale ci sono “inutili allarmismi”


bongiovanni vinciullo siracusa times

News Sicilia: “nelle ultime ore, ancora una volta, si è diffusa la notizia che a partire da giorno 15 c.m. alcune categorie di lavoratori del settore forestale verranno sospese dalla loro attività lavorativa a causa di mancanza di fondi”: lo dichiarano l’On. Vincenzo Vinciullo, e Nello Bongiovanni, della Direzione Regionale del Nuovo Centrodestra.

“Per verificare, ancora una volta e spero per l’ultima volta, queste notizie, –ha proseguito l’On. Vinciullo-, ho convocato oggi alle 14:30 in Commissione Bilancio sia gli Assessori al Bilancio e all’Agricoltura quanto i rispettivi Direttori Generali. Alla fine della discussione è emerso che esistono le risorse necessarie per completare le giornate lavorative. Non occorre ricordare che già la scorsa settimana sono stati sbloccati 47 milioni di euro, che una parte di risorse erano già nella Finanziaria approvata il primo maggio, che ulteriori risorse sono state inserite nell’Assestamento di Bilancio del mese scorso e che siamo in attesa che il CIPE ci autorizzi all’utilizzazione delle risorse che originariamente erano destinate alla realizzazione della Agrigento – Caltanissetta”.

“Pertanto – hanno proseguito Vinciullo e Bongiovanni-  sarebbe finalmente arrivato il momento di smetterla con la diffusione di notizie che non sono rispondenti al vero, perché fanno perdere tempo agli uffici e nello stesso tempo spingono i lavoratori ad alimentare sentimenti di ansia, preoccupazione e sbandamenti che in questo momento di crisi non aiutano nessuno. Abbiamo bisogno solo ed esclusivamente di poter dialogare e ragionare ricorrendo alla verità e a dati certi e che non siano frutto di fantasiose e artificiose ricostruzioni”.

“Sia chiaro: fanno male a tutti, per cui – hanno concluso  – nessuno può pensare di ricevere ritorni di immagine o accrescimento di credito”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: