ULTIM'ORA

Sicilia. Lunedì 15 sit in a Palazzo d’Orleans della Sinalp per chiedere il potenziamento dei Centri per l’impiego


News. Il Sinalp, Federazione Nazionale Scuola e Formazione denuncia la mancata attuazione della norma che prevede l’avvio degli esperti delle Politiche attive del Lavoro, per il potenziamento dei Centri per l’Impiego.

Il Sinalp chiede al presidente della Regione, Nello Musumeci l’attuazione della linea di intervento che nella passata legislatura egli stesso ha difeso e proposto nei suoi interventi parlamentari e che è sempre stata condivisa dalla scrivente O.S., cioè l’inserimento dei lavoratori interessati negli organismi in house della Regione Siciliana per come prevede il comma 2 dell’art. 13 della Legge Regionale n. 8 del 17 maggio 2016, che recita ” entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, con decreto dell’Assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro è istituito l’elenco unico ad esaurimento dei lavoratori provenienti dai servizi formativi di cui all’art. 12 della L.R. 26 novembre 2000, n. 24″.

Inoltre il successivo comma 3 del medesimo articolo cita che “gli enti e gli organismo… per la realizzazione delle attività affidate dal Dipartimento regionale del lavoro, dell’impiego, dell’orientamento, dei servizi e delle attività formative, si avvalgono prioritariamente dei lavoratori di cui al comma 2″.

Invitiamo il presidente Musumeci ad attuare quanto previsto dalla normativa ed invitiamo tutti i lavoratori del comparto Servizi Formativi ad essere presenti giorno 15 gennaio 2018 davanti a Palazzo D’Orleans per ribadire il diritto al lavoro degli operatori del comparto e sostenere il Sinalp nella battaglia per la difesa di tale diritto.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: