ULTIM'ORA

Sicilia, graduatorie formazione professionale. Vinciullo: “no alla macelleria sociale”


Vincenzo Vinciullo siracusa timesNews Sicilia: sugli oltre mille progetti presentati sono stati solo 719 quelli ammessi e utilmente inseriti in graduatoria dopo aver risposto all’avviso 8 della Formazione professionale. Di questi, a ricevere finanziamento, saranno solo in 212.

Una graduatoria sui corsi di formazione che potrebbe portare alla perdita di circa duemila posti di lavoro. L’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS si è schierato a favore dei lavoratori, condannando quella che lui stesso definisce una “vera e propria macelleria sociale”.

“Siamo solidali con i lavoratori della Formazione Professionale – ha dichiarato Vinciulloche dopo la pubblicazione della graduatoria rischiano di essere oggetto di una vera e propria macelleria sociale. Per questo motivo abbiamo deciso di non garantire sostegno in Aula al Governo e abbiamo di fatto dimostrato la debolezza di questa compagine governativa”.

“Abbiamo già presentato un Disegno di Legge a sostegno dei lavoratori della Formazione – ha concluso l’On. Vinciullo ed è nostro intendimento continuare nella azione intrapresa per garantire tutto il personale assunto a tempo indeterminato che vanta dei diritti”.

Sicilia, graduatorie formazione professionale. Vinciullo: “no alla macelleria sociale”

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: