ULTIM'ORA

Sicilia, Catania: picchia il padre per 100 euro, arrestato un 36enne


carabinieri5News Catania: picchia e manda in ospedale il padre settantenne solo perché si rifiutava di dargli 100 euro. Finisce in carcere il 36enne che ha colpito, senza esitare, con calci e pugni il genitore 70enne.

E’ accaduto a Catania, per il primo giorno dell’anno, quando l’aggressore, un disoccupato, già gravato da numerosi precedenti per reati contro la famiglia, ha sottoposto i genitori ad un vero e proprio tentativo di estorsione chiedendo loro, sotto minaccia verbale, di consegnargli 100 euro. Alla negazione del padre, un uomo di 70 anni, lo ha colpito con calci e pugni.

E’ stato un vicino di casa, preoccupato per le grida provenienti dall’appartamento vicino, a chiedere aiuto al 112. Sul posto è giunta in tempo una pattuglia dei carabinieri che ha bloccato ed ammanettato il giovane.

La vittima, medicata al pronto soccorso dell’Ospedale di Acireale, ha riportato “una ferita al sopracciglio destro con traumi al torace ed alla mano destra”, guaribili in una decina di giorni. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza e dovrà rispondere di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: