ULTIM'ORA

Sicilia, Catania: la Finanza arresta un catanese con 145 grammi di cocaina in macchina


7895_fermo%2001

in foto: Giovanni Treccarichi, 51enne catanese

News Catania: prosegue l’attività delle Fiamme Gialle a contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, che nei giorni scorsi aveva condotto all’arresto di altri cinque corrieri, soprattutto mediante il costante monitoraggio dei principali snodi autostradali ovvero dei punti di arrivo nella città, stazione ferroviaria e dei pullman. Così, l’11 novembre scorso, durante un normale controllo all’uscita del casello autostradale di San Gregorio, hanno proceduto a fermare una Peugeot 107 nera condotta da Giovanni Treccarichi, 51enne catanese.

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria, nello svolgimento degli accertamenti di prassi, notavano la crescente insofferenza del soggetto, che rivolgeva agli stessi pressanti richieste per accelerare la conclusione dei riscontri per presunte esigenze lavorative. Ciò ha indotto i finanzieri ad approfondire il controllo e, in particolare a effettuare un’ispezione accurata dell’autovettura all’interno della quale è stato rinvenuto, ben occultato sotto la moquette del sedile posteriore, un involucro in carta stagnola contenente un sacchetto in cellophane con 145 grammi di cocaina.

Le analisi effettuate sulla sostanza hanno consentito di accertare che si trattava di cocaina purissima dalla quale sarebbero state ricavate almeno 530 dosi di stupefacente, che, collocate sul mercato dello spaccio catanese avrebbero potuto fruttare circa 25.000 euro. Il cinquantunenne, incensurato, è stato pertanto posto agli arresti domiciliari, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: