ULTIM'ORA

Sicilia, Catania: fermo di indiziato di delitto per due cittadini del Gambia accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina


immigrazione

Immagine di repertorio

News Catania: Trawally Osman, classe ’97 e N. M., classe ’98, entrambi cittadini del Gambia, sono stati posti in stato di fermo di indiziato di delitto dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza di Catania per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in relazione allo sbarco di migranti avvenuto nel porto di Catania nella mattina di ieri.

I due sarebbero stati individuati quali componenti dell’equipaggio di un gommone con a bordo 106 migranti di diverse nazionalità provenienti dalla fascia sub-sahariana. L’imbarcazione sarebbe stata soccorsa da un’unità della Marina Militare Italiana che ha trasbordato i migranti a bordo di un pattugliatore delle Forze Armate maltesi.

Le attività investigative, svolte dagli uomini della Squadra Mobile e del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Catania, condotte a terra sotto il coordinamento dell’Autorità Giudiziaria etnea, hanno permesso di raccogliere significativi elementi indiziari nei confronti dei due cittadini del Gambia, riconosciuti come “scafisti” del gommone soccorso.

I due indiziati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Catania “Piazza Lanza” e presso il il C.P.A. “via Franchetti” a disposizione della locale Procura della Repubblica.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: