ULTIM'ORA

Sicilia, Catania: domani aeroporto Fontanarossa off-limits per il brillamento di una bomba della seconda guerra mondiale


immagine di repertorio

immagine di repertorio

News Catania: l’aeroporto di Fontanarossa rimarrà chiuso domani, giovedì 4 giugno dalle ore 8 alle ore 13, in occasione delle operazioni di brillamento di un ordigno bellico della seconda guerra mondiale. Si tratta di una bomba aerea di fabbricazione anglosassone e del peso di oltre 250 libbre, ritrovata nei giorni scorsi in contrada “Jungetto”, nei pressi del chilometro 67 della statale 417 Catania-Gela, anch’essa chiusa per ragioni di sicurezza domani, dalle ore 7 alle ore 14.

Le operazioni saranno portate a termine dagli artificieri del quarto Reggimento Genio Guastatori di Palermo, mentre l’Autorità militare ha delimitato una zona di sicurezza, per un raggio di 1 km dal luogo del ritrovamento. La chiusura al traffico, su entrambi i sensi di marcia, riguarderà la parte conclusiva della strada, nel tratto compreso tra il km 61 e il km 70  e conseguentemente, comporterà deviazioni sia per gli utenti diretti a Catania, sia per quelli che viaggiano in direzione di Caltagirone e Gela.

Informazioni utili per i viaggiatori. Per chi percorrerà la Ss 417 verso il capoluogo etneo, sarà fatto transitare dalla Ss 109 (accanto a Sigonella) per poi inseririsi sulla Ss 192. Chi viaggerà, invece, nella direzione di marcia opposta (verso Caltagirone), sarà deviato sulla Ss 192 (Motta Sant’Anastasia), per poi reimmettersi sulla Catania – Gela o da Passo Martino, o ancora dal bivio “Iannarello”.

Per evitare qualsiasi complicazione al traffico stradale e aereo, si presume che le operazioni possano terminare in anticipo rispetto ai tempi prestabili, riducendo così al minimo gli inevitabili disagi lungo un’arteria principale del territorio e per i voli previsti all’aeroporto internazionale di Catania.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: