ULTIM'ORA

Sicilia, Agrigento: nove bambini sedati per sbaglio dall’infermiera, paura per i genitori


immagine di repertorio

immagine di repertorio

News Agrigento: ospedale “San Giovanni di Dio” – reparto pediatria. Nove dei dodici bambini ricoverati, dai 40 giorni ai 14 anni, hanno dormito per ore, facendo scattare l’allarme.  Dietro l’emergenza, l’errore umano dell’infermiera di turno che ha somministrato loro un sedativo, anzichè fornire loro una dose di  fermenti lattici vivi.

Uno sbaglio nella scelta dei flaconi che poteva costare caro alle nove piccole vite, fortunatamente risvegliati e adesso in buona salute. Chi non ha chiuso occhio, invece, i genitori dei neonati che hanno ben presto notato l’innaturale senso di torpore dei loro figli, in particolare le mamme che hanno temuto per la vita dei loro figli. Prima scatta l’allarme, poi in serata giunge all’ospedale agrigentino la Polizia, insieme al primario del reparto, Giuseppe Gramaglia.

Ben presto è stato compreso l’errore umano e dopo aver contattato il centro antiveleni di Milano per capire cosa fare in caso di sovradosaggio,  i piccoli sono stati sottoposti a elettrocardiogramma. La situazione si è normalizzata per i bambini e per loro i genitori, i quali hanno potuto recuperare la notte insonne.

Rimane preoccupante, invece, la posizione dell’infermiera responsabile dello scambio di flaconi, che al momento è al vaglio della Procura della Repubblica.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: