ULTIM'ORA

Sicilia, Agrigento: affari di malavita, uomo freddato da 6 colpi di pistola in piazza Francesco Crispi


piazza crispi agrigento

News Sicilia: una vera e propria esecuzione quella eseguita nei confronti di Salvatore Terranova, cinquatacinquenne commerciate di Naro. L’uomo è stato ucciso da 6 colpi di pistola, tre alla testa, ieri sera mentre si trovava in piazza Francesco Crispi. La vittima, incensurata, avrebbe intrattenuto rapporti con la malavita, addirittura identificato come un presunto omicida poichè il suo nome era stato fatto presente alle autorità dai pentiti Salvatore Motrello e Giuseppe Sardino. Quest’ultimo consigliere di Agrigento e arrestato nel 2008, fido alleato di Giuseppe Falsone, ex capo di Cosa Nostra di Agrigento.

Le indagini sull’assassinio di Salvatore Terranova sono in corso e i carabinieri stanno visionando le immagini delle telecamere presenti nella zona del delitto, per risalire all’esecutore, che, dopo aver sparato, si sarebbe dato alla fuga a bordo di un auto con un complice.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: