ULTIM'ORA

Sicilia, accoltella un uomo e la figlia per scacciare il “malocchio”: arrestato


Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

News Marsala: convinto che le sfortune ed i problemi di salute della moglie malata fossero dovuti a vecchie “fatture”, Mariano Impellizzeri, alcamese di 79 anni, avrebbe accoltellato alla pancia un uomo di 89 anni e la figlia di 57 anni. Pare infatti che l’autore del “malocchio” fosse un familiare delle vittime, entrambe in pericolo di vita.

Subito dopo l’aggressione il 79enne ha tentato la fuga con la sua autovettura urtando però, durante la manovra, contro un palo. Nel frangente, raggiunto da un altro figlio dell’anziano, l’Impellizzeri avrebbe tentato di colpirlo sparandogli con una pistola a gas, tenuta nascosta all’interno dell’abitacolo e caricata con pallini in acciaio.

Al termine di tutte le verifiche necessarie, tenendo conto della ricostruzione dei fatti, l’aggressore è stato tratto in arresto dai Carabinieri e condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. lilybetana.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: