ULTIM'ORA

Scomparsa Ettore Randazzo, cordoglio avvocatura siracusana: “grande esempio di competenza, genialità e volontà”


News Siracusa: giornata nera per l’avvocatura siracusana per la scomparsa di Ettore Randazzo (LEGGI QUI). Un intenso e commosso messaggio di cordoglio da parte dell’avvocato Corrado V. Giuliano, che riportiamo di seguito.

E’ la scomparsa di un pezzo della grande storia della Avvocatura, quella legata, a Siracusa, a Pierluigi ed a Piero Romano, nel  foro nazionale, ai Madia, De Marsico, Casalinuovo, Gatti. Quella legata alla migliore tradizione civile garantista del Paese, quella che ha testimoniato e rappresentato la civiltà giuridica europea.

Ettore non è stato soltanto un grande caposcuola. Ha dato un grande esempio di competenza, genialità e volontà con il suo esercizio professionale, con la Sua Presidenza delle Camere Penali, ed attraverso l’associazione da lui fondata nel 2008, “La. p. ec.”, il “Laboratorio per l’esame e il controesame e il Giusto processo”, luogo di studio e di elaborazione culturale, divenuto un riferimento per gli studiosi del diritto e capace di unire avvocati e magistrati. Ettore da Presidente delle Camere Penali, in anni difficili e complessi della vita civile del Paese, ha dato una grande rinnovata dignità alla professione, uno spazio politico e civile che non aveva mai avuto nel dibattito nazionale. Ettore sentiva anche stretta la Toga e nel suo ‘umanesimo totale’ coniugava il tormento del difensore dei diritti alla sofferenza lucida del grande scrittore di umanità. Avremo difficoltà, sicuramente, ad elaborare questo lutto.       

Il segnale vitale di Ettore, tuttavia, ci garantisce oltre la sua presenza fisica. La sua presenza etica il suo patrimonio immateriale rimane patrimonio nostro, delle nostre vite, del nostro secolo, della nostra comunità nazionale e professionale.

Grazie Ettore per tutto quello che ci hai dato in termini di stile di vita professionale ed umana. I tuoi fratelli, professoressa Iole, gli avvocati Giovanni e Marcello, ciascuno con qualità diverse ed ugualmente eccellenti, i tuoi cugini, l’avvocato Piero Romano e gli altri, restano con noi testimoni di una grande famiglia siracusana che continua a dare alla comunità il Tuo contributo ‘irrimpiazzabile’. “Que no puede ser reemplazado”.

“Grande avvocato, fine giurista, difensore instancabile del Giusto Processo”. Così l’avv. Giuseppe Cristiano, presidente della Camera Penale “Pier Luigi Romano” di Siracusa ricorda l’avvocato Ettore Randazzo, scomparso ieri. Questa mattina alle 12, commemorazione pubblica nell’aula di Corte di Assise. Un momento spontaneo nel corso del quale avvocati e magistrati hanno ricordato la figura dell’avv. Randazzo. “La sua scomparsa – ha detto l’avv. Cristiano – rappresenta una perdita incolmabile per l’avvocatura siracusana e nazionale. L’avv. Randazzo ha ricoperto più volte la carica di Presidente della Camera Penale di Siracusa e quella di Presidente dell’Unione Camere Penali Italiane dal 2002 al 2006. Maestro di diritto e di deontologia, è stato una guida per diverse generazioni di avvocati penalisti che in lui hanno individuato un esempio di professionista garbato e integerrimo”. E proprio da questo esempio l’avv. Cristiano ha ribadito che è necessario partire: “E’ stato per certi versi un visionario. Ci lascia un patrimonio da custodire gelosamente e al tempo stesso diffondere. I suoi scritti sulla deontologia. E’ stato un fermo difensore del giusto processo: verità processuale, correttezza, nessuna deroga all’avvocato. Ha sempre cercato punti di unione e non di scontro con i magistrati, che non a caso gli hanno sempre riconosciuto questa fermezza e questa capacità. Ci lascia alcuni indirizzi da seguire e la passione per il suo lavoro”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: