ULTIM'ORA

Sciacca Film Fest, Caracappa: “tanta gente vuole bene al nostro festival”


sino caracappa

Il patron del Festival Sino Caracappa

News Sciacca: sono 6 i lungometraggi, 12 documentari e 19 cortometraggi i lavori in concorso all’ottava edizione dello Sciacca Film Fest che si svolgerà a Sciacca dall’11 al 17 settembre nello splendido scenario della Multisala Badia Grande.

Sino Caracappa, il patron del festival arrivato all’ottava edizione così commenta: “Un materiale smisurato per un festival di “prossimità”, che a volte pensa di potersi permettere di fare scuola.  E poi i graditissimi ospiti come Paolo Benvenuti, Antonio Capuano, Deborah Farina, Nello Correale e tutti i registi dei documentari e cortometraggi: tanta gente che vuole bene al nostro festival. Poi la corposa sezione in lingua originale con film inediti in Italia. Algeria, Arabia Saudita, Senegal, Libia e soprattutto Siria: tanti giovani registi e autori che con i loro lavori testimoniano il disagio ma anche la vivacità culturale che non si arrende alla violenza dell’integralismo.

In programma la proiezione di nove, tra lungometraggi e corti di registi provenienti dall’Algeria, Arabia Saudita e Siria. Numerosa la rappresentanza dei registi siriani che saranno presenti con otto lavori cinematografi di cui quattro in anteprima assoluta.

In programma “Fade Away” di Ali Yaghi, “One-day Calendar” di Osama Hafiry, “Smile, You’re Dying” di Wassim Alsayed, “The Tunnel” di  Simon Samir Safieh. Tutti in anteprima assoluta. Allo Sciacca Film fest, oltre ai registi è prevista la presenza di  Dr. Azzedine Mihoubi, collaboratore del Ministero della Cultura Algerina e il produttore cinematografico Yacine Laloui.

Grande spazio è riservato al cinema firmato dalle donne. Con opere di Antonella Barbera, Matilde De Feo, Mariella Gravinese, Laura Bispuri, Valentina Gebbia,  Maria Arena e Costanza Quatriglio. La presenza della drammaturga siciliana Cetta Brancato e poi la regista romana M. Deborah Farina, Mariella Gravinese e l’attrice Emanuela Mulè.

E ancora un concorso Instant Movie in sole 72 ore di tempo, una Masterclass con il regista Aurelio Grimaldi, un corso di recitazione per giovani attori, un’anteprima degli IDS (International Doc Screenings), mostre (Dylan dog), musica, teatro, pittura, fotografia (Istambul di Accursio Graffeo), fumetti, per richiamare interessi e ricreare una nuova identità legata alla cultura e allo scambio.

La conferenza stampa di presentazione si terrà domani 10 settembre alle ore 10.00 presso la sede della Lega Navale di Sciacca che ancora una volta ha voluto dare il suo sostegno al festival.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: