ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: “Valle Degli Iblei”, ieri la chiusura tra centinaia di bambini


News Palazzolo: si è conclusa ieri sera, allo stadio “Scrofani Salustro”, l’edizione 2017 del torneo “Valle degli Iblei”, che, tra le varie categorie, ha visto lo Sportland 2000 vincere tra gli Esordienti (grazie al successo in finale ai rigori sul Real Siracusa), tra i Piccoli amici l’Enzo Grasso (che ha superato il Fair play Uliveto di Portopalo), e tra i Primi calci l’Accademia Siracusa, che ha battuto l’Azzurra Floridia per 5-3.

Da segnalare, poi, tra le terze e quarte classificate della categoria Esordienti, la vittoria del Palazzolo del trofeo “Hr Impianti” (in finale i gialloverdi hanno superato per 2 reti a 0 l’Ibla Paternò), e, tra le migliori terze dei Pulcini, la conquista del trofeo “Marabino” da parte della Rinascita netina (vincitrice per 2-0 in finale sul Kasmene Comiso).

Centinaia di bambini e tantissime squadre, quest’anno, hanno preso alla kermesse in rappresentanza di ben 21 tra le società più attive del panorama calcistico regionale. La manifestazione, che ha visto la presenza di vari arbitri federali della sezione di Catania, si era aperta venerdì con le prime sfide delle fasi a gironi e con la gara tra le “vecchie glorie” del Palazzolo e la nazionale di “Amici”, che si è conclusa con il risultato di 5-5 . Poi, tra sabato e ieri, si sono svolte tutte le altre gare con le rispettive premiazioni delle varie categorie ed il coinvolgimento del numeroso pubblico che, a rotazione, ha regalato vari momenti di spettacolo a sostegno dei protagonisti del torneo.

Ringraziamenti per tutti, al termine delle premiazioni, da chi si è speso anche con un piccolo gesto a chi, come i genitori dei ragazzi, è stato sempre presente per questa splendida “tre giorni”. Su tutti, però, è stato il responsabile del settore giovanile del Palazzolo, Peppe Matarazzo, a ricevere i sentiti complimenti da parte del patron Graziano Cutrufo.

“Continuano ad arrivarmi chiamate da molte delle società partecipanti per ringraziarmi, anche a nome dei giovani calciatori, di queste intense giornate di sport che abbiamo voluto regalare a tutti, – ha tenuto a sottolineare il massimo dirigente della società iblea – ma i complimenti vanno tutti a Matarazzo e ai collaboratori della scuola calcio sia per l’impegno profuso che per l’ottima riuscita del torneo”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: