ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo, quarta vittoria di fila nel difficile campo di Taormina. Cutrufo: ” ora fare bene anche in Coppa”


palazzolo-calcio-siracusatimesNews Palazzolo Acreide: quarta vittoria di fila per la squadra di Pippo Strano, che torna dal difficile campo di Taormina con un i tre punti in tasca e con un’altra prestazione convincente che fa ben sperare per il futuro. E’ stato l’attaccante Fabio Messina, con un gran colpo di testa vincente, a regalare ai gialloverdi un’altro meritato successo che consente alla formazione iblea di mantenere immutato il distacco dalla vetta e di guardare con ottimismo agli ultimi tre impegni del girone d’andata, che li vedranno di fronte a Torregrotta e Viagrande in casa e, nel mezzo, al Biancavilla in trasferta.

“Se vogliamo chiudere il girone d’andata più in alto possibile – ha sottolineato il capitano dei gialloverdi Gigi Calabrese al termine della gara vinta ieri – bisognerà fare sei punti in casa e cercare di vincere anche a Biancavilla. Solo allora, dopo aver affrontato ciascuna di queste partite con il giusto piglio, potremo fare una prima valutazione. Per adesso – ha aggiunto il centrocampista del Palazzolo – siamo soddisfatti per aver ottenuto il massimo al termine di una serie di partite non facili che ci hanno permesso di restare attaccati alle prime. In ogni caso bisogna stare coi piedi ben saldi per terra e continuare così cercando di fare bene anche in Coppa a Milazzo”.

Mercoledì, infatti, è in programma la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia in trasferta con i rossoblu, ed è inutile dire che se il Palazzolo vuol provare ad ottenere il pass per le semifinali deve provare a ribaltare la sconfitta di misura subita nella gara d’andata allo “Scrofani Salustro”. Profilo basso e nessun facile entusiasmo, dunque, anche per il patron Graziano Cutrufo, che, dopo aver richiamato i suoi giocatori ad una maggiore determinazione in seguito alla rocambolesca sconfitta di Avola, ha avuto una prima risposta dalla squadra con quattro vittorie in altrettante gare e può guardare con ottimismo anche alla gara di Coppa. “Non abbiamo ancora fatto nulla, – ricorda tuttavia Cutrufo – perchè tutte le formazioni più forti hanno vinto e da quelle parti la classifica continua a muoversi ben poco. Siamo quarti, è vero, – ha aggiunto il primo tifoso del Palazzolo – ma sapevamo già che c’erano alcune squadre che avevano iniziato bene la stagione giocando sulle ali dell’entusiasmo e che, pian piano, si sarebbero perse strada facendo. Noi, comunque, dobbiamo guardare soltanto in casa nostra senza sottovalutare i prossimi impegni, – ha concluso – sia per quanto riguarda il campionato che la Coppa”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: