ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: prossima sfida con l’Orlandina. Pippo Strano: “favoriti? No, stiamo lottando per la salvezza”


strano palazzolo siracusa timesNews Palazzolo Acreide: proverà con tutte le sue forze a centrare la terza vittoria consecutiva il Palazzolo di Pippo Strano, che domani, nell’anticipo della settima giornata del campionato d’Eccellenza, se la vedrà tra le mura amiche dello “Scrofani Salustro” col fanalino di coda Orlandina, l’unica squadra del girone B che in classifica è ancora ferma a quota zero punti. La formazione iblea, che domenica ha espugnato il “Celeste” di Messina grazie alla prima doppietta stagionale di Lica Strano, dovrà fare a meno dello squalificato Carpinteri. Al suo posto, in difesa, l’allenatore Pippo Strano dovrà dunque inserire un altro “under” senza stravolgere, come egli stesso ammette, l’undici che tanto bene ha fatto nelle ultime uscite. “

I ragazzi sono volenterosi, e, a piccoli passi, – ha spiegato il tecnico etneo del Palazzolo – stanno dimostrando di crescere. Andiamo ad affrontare una squadra che, in classifica, naviga in cattive acque, è vero, ma bisogna fare molta attenzione. Archiviate le vittorie che abbiamo ottenuto nelle ultime due partite, infatti, ora è il momento di pensare solo ed esclusivamente all’impegno di domani. Per me la gara più importante – aggiunge – è sempre la prossima e non rientra nel mio modo di essere il fatto di dire che sulla carta siamo i favoriti. Anche noi, come loro, lottiamo per conquistare la salvezza, quindi, se la nostra non era una squadra di brocchi fino a due settimane fa, di certo non è una squadra di grandi campioni adesso.

Sono molto soddisfatto, però, della predisposizione al lavoro da parte dei ragazzi e mi attendo una continuità sia per quanto riguarda il gioco che nel modo di stare in campo. Anche per questo motivo, come ho sempre fatto, – conclude mister Strano – cercherò di essere pragmatico e di sconvolgere la squadra il meno possibile”. A dirigere il match di domani con l’Orlandina, il cui calcio d’inizio è previsto per le 15,30, sarà la terna arbitrale catanese composta dal fischietto Ferdinando Emanuel Toro e dagli assistenti di linea Antonio Enrico Ferlito e Davide Cicero.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: