ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: pari a reti inviolate in trasferta con il Noto. Cutrufo: “tanta voglia di continuare a vincere”


rbrian_quarto_siracusatimesNews Palazzolo Acreide: buone indicazioni per i gialloverdi di Pippo Strano, che, prima di qualche meritata giornata di riposo in vista delle imminenti festività pasquali, sono stati impegnati in un’intensa settimana di allenamenti culminata con l’amichevole di ieri pomeriggio col Noto, che, al “Palatucci”, ha visto i gialloverdi pareggiare 0 a 0.

Il Palazzolo, tenendo conto del fatto che si giocava in trasferta con una formazione che milita nel campionato di serie D, ha davvero ben figurato confermando l’ottimo momento di forma dei suoi giocatori e facendosi notare per delle buone trame di gioco oltre che per alcune occasioni da gol create soprattutto nella ripresa.

E’ stato un ottimo test, dunque, per la formazione iblea, che, pian piano, sta provando a recuperare anche l’attaccante Luca Strano, l’unico giocatore acciaccato ancora alle prese con un problemino al ginocchio. Ma prima di tuffarsi in quello che si preannuncia come un avvincente “rush” finale di campionato (che vedrà la formazione iblea disputare due gare casalinghe, con Atletico Catania ed il Rocca, ed una in trasferta, quella della penultima giornata con il Troina), l’intera “rosa” e lo staff palazzolese si sono riuniti per trascorrere una serata in compagnia che si è conclusa con una cena voluta dal presidente Graziano Cutrufo.

“Stiamo facendo tutti il nostro dovere nel migliore dei modi e adesso bisogna completare l’opera conquistando altri tre risultati positivi, – ha tenuto a sottolineare Cutrufo – sappiamo che non sarà facile considerando il fatto che le squadre che affrontiamo lottano anch’esse per degli obiettivi importanti, ma abbiamo i mezzi necessari per chiudere in bellezza oltre a tanta voglia di continuare a vincere. Per i verdetti, lo sapevamo già, bisognerà attendere fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata, – ha aggiunto – ma voglio ringraziare tutti per la possibilità di poter vivere un finale di stagione così bello ed avvincente”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: