ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: la squadra batte il Belpasso per 4-0


palazzolo-calcio-siracusa-times

News Palazzolo: nell’anticipo della nona giornata del campionato d’Eccellenza, allo “Scrofani Salustro”, il Palazzolo torna a vincere battendo per 4 a 0 il Belpasso grazie ad un rigore trasformato da Filicetti e alla bella doppietta siglata nella prima frazione di gioco da Fabio Messina, a cui, nella ripresa, ha fatto seguito il gol di Piero Concialdi.

Il primo tentativo del match, al 5′, è della squadra di casa, con Messina, il cui sinistro da posizione defilata viene bloccato da Di Benedetto. Al 7′ ancora Messina, ben servito da Fichera, calcia alto da due passi mentre un minuto più tardi è Calabrese, dal limite, ad impegnare Di Benedetto. Al 10′, sfruttando un assist di Concialdi, ci prova Grasso, che manda il pallone alto da buona posizione.

Il Belpasso si fa vedere al 10′, con un tiro dalla lunghissima distanza di Garufi parato in tuffo da Aglianò ma al quarto d’ora, dopo diversi tentativi andati a vuoto, i gialloverdi passano dopo un evidente fallo di Di Marco ai danni di Fichera che induce il direttore di gara ad assegnare il penalty: dagli undici metri è Luca Filicetti a segnare la sua seconda rete in campionato.

Palazzolo vicino al raddoppio al 23′, con una punizione di Grasso neutralizzata in tuffo da Di Benedetto, e al 27′, sempre con un tiro da fermo di Filicetti. Alla mezz’ora Grasso si libera bene di un avversario e calcia verso la porta trovando ancora una volta la grande risposta dell’estremo difensore ospite. Ma il gol del 2 a 0 è nell’aria e arriva al minuto 38, grazie ad uno splendido colpo di testa in tuffo di Fabio Messina, che sfrutta nel migliore dei modi il corner di Filicetti e consente al Palazzolo di mettere in cassaforte il risultato in netto anticipo, visto che, prima della fine del primo tempo, sugli sviluppi di un cross di Concialdi, è ancora l’attaccante gialloverde Messina a siglare la sua doppietta personale e portare la formazione iblea sul 3 a 0.

La ripresa si apre con una clamorosa traversa colpita dal Belpasso con Yusuf ma vede la squadra di Pippo Strano sfiorare il poker al 67′, grazie ad una splendida azione personale di Concialdi, che, al momento di concludere, si decentra troppo mandando il pallone sull’esterno della rete. Al 69′ è ancora Concialdi, dopo un’azione solitaria di Fichera, a rendersi protagonista di un bel diagonale parato da Di Benedetto mentre al 74′ il neoentrato Figura si fa respingere dal portiere una sua potente conclusione dal limite. Il quarto gol del Palazzolo arriva al 77′ e a realizzarlo, con un tocco ravvicinato, è Concialdi, che qualche istante più tardi lascia il campo tra gli applausi facendo spazio a Serrantino.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: