ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: i gialloverdi dominano nel match contro il Biancavilla


Filicetti abbracciato da Aglianò dopo il gol dell'1 a 0 del Palazzolo

News Palazzolo: i gialloverdi dopo la vittoria di misura dell’andata, si ripetono a distanza di una settimana superando il Biancavilla, stavolta per 3 a 0, nel ritorno del primo turno di Coppa Italia. Gara che allo “Scrofani Salustro” inizia a ritmi piuttosto bassi anche se a rompere il ghiaccio, dopo pochi minuti dall’avvio, è il doppio tentativo di Serrantino, che parte in velocità e calcia dal limite costringendo prima un difensore avversario a respingere e poi il portiere ospite Lazzaro a bloccare a terra.

Al 22’ si fa vedere anche il Biancavilla, con una conclusione dalla lunga distanza di Rinaldi e con un tiro di Scalia, che, sugli sviluppi di un corner, s’inserisce bene in area mandando il pallone alto. I gialloverdi, che, almeno nelle fasi iniziali, non riescono a sfondare, si affidano ad una punizione di Filicetti alta di poco ma poco prima della mezz’ora costruiscono la prima vera azione pericolosa grazie a una bella iniziativa di Grasso, che si libera di un avversario dopo aver ricevuto in profondità da Concialdi e mette il pallone dentro con Fanio Messina che, da ottima posizione, non riesce a deviare in rete. E’ il preludio al vantaggio della squadra di Pippo Strano, che passa al 31’ grazie ad un potentissimo sinistro di Luca Filicetti, il quale, in seguito ad un corner, conquista palla al limite, entra in area e mette il pallone alle spalle dell’incolpevole Lazzaro.

Il Biancavilla non ci sta e va vicinissimo al pari con un tiro cross di Scalia che attraversa pericolosamente tutta l’area piccola della porta difesa da Aglianò. Al 38’ è Messina, ben imbeccato in area da un preciso calcio di punizione di Filicetti, a colpire il pallone di testa impegnando severamente l’estremo difensore del Biancavilla, protagonista di una grande parata. Passano soltanto quattro minuti ed il raddoppio per i gialloverdi è cosa fatta: è ancora Messina, a chiusura di una bella azione sulla destra di Concialdi, a trovarsi il pallone buono tra i piedi e a mandarlo in porta per il gol che vale il 2 a 0. Nella ripresa succede ben poco, col Palazzolo che non rischia quasi mai e che anzi, in almeno un paio di circostanze, sfiora la terza marcatura.

Il gol che chiude le ostilità arriva in pieno recupero e viene realizzato su calcio di rigore dal neoentrato Salvo Cocimano dopo un fallo in area ai danni di Concialdi: è la rete che mette il punto esclamativo ad una buona prestazione dei gialloverdi e che, per la formazione iblea, sancisce il passaggio al secondo turno della competizione.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: