ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: gol e spettacolo allo Scrofani Salustro, finisce 3-1 contro il Troina


L'abbraccio dei giocatori gialloverdi dopo la rete iniziale di Fichera

News Palazzolo: gol e spettacolo allo “Scrofani Salustro” di Palazzolo, con i gialloverdi iblei che, grazie ad una grandissima prestazione e alle splendide reti di Fichera e Grasso, superano un ottimo Troina per 3 a 1 al termine di una gara ricca di emozioni.

E’ una partenza fulminea quella della formazione gialloverde, che, nonostante le assenze per squalifica di Calabrese e Filicetti, si rende pericolosa già al 3’ con una conclusione dalla distanza di Linares alta sulla traversa. E’ il preludio al gol del vantaggio che arriva al 7’ grazie ad una splendida azione di Grasso, il quale, dopo aver superato due avversari, serve centralmente Fichera, abilissimo a scattare sul filo dell’off-side e a battere con un destro imparabile il portiere Dia.

Gli ospiti rispondono subito con un’azione di Adeyemo, che entra in area dopo una serie di dribbling e calcia verso la porta mandando il pallone sulla parte esterna del palo. Quindi è Scalia, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra, a colpire di testa senza riuscire a centrare la porta difesa da Aglianò.

Al 43’, dall’altra parte, Serrantino si libera di un avversario sulla destra e mette un invitante pallone in mezzo per Grasso, che, di destro, indirizza il pallone all’angolino della porta difesa da Dia, il quale, nell’occasione, si rende protagonista di un grandissimo intervento deviando in angolo. Allo scadere arriva l’improvviso pari di Souare, che, sfruttando un rimpallo favorevole, si trova a tu per tu con Aglianò e riesce a superarlo con un preciso destro.

Al terzo minuto di recupero, però, il Palazzolo batte in maniera repentina un calcio di punizione dal limite, con Fichera che viene imbeccato da Grasso e si trova nelle condizione di siglare la sua doppietta personale tra le proteste della formazione ospite. Il secondo tempo è vivacissimo e comincia con un bel calcio di punizione di Piyuka bloccato a terra da Aglianò.

Il Palazzolo, nonostante il vantaggio, non si limita a difendere pressando alto e mettendo spesso in difficoltà la difesa rossoblu: e alla mezz’ora è Serrantino, uno dei più giocatori intraprendenti della formazione iblea, ad attaccare i difensori del Troina al limite dell’area e a conquistare un calcio di punizione che viene battuto da Fichera, il quale trafigge con un violentissimo destro il portiere Dia per il gol della sicurezza dei gialloverdi.

Il decimo risultato utile consecutivo consente al Palazzolo di agganciare proprio il Troina al quarto posto in classifica e di guardare all’ultima sfida di questo avvincente girone d’andata, che, domenica prossima, lo vedrà impegnato in trasferta sul temibile campo del Rocca di Caprileone.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: