ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo, Gigi Calabrese: “sconfitta a Viagrande. Bisogna reagire subito”


palazzolo_e_sporting_viagrande_schierate_in_mezzo_al_campoNews Palazzolo Acreide: primo ko in campionato. Nella trasferta etnea di ieri pomeriggio, il il bel gioco e la determinazione del Palazzolo non sono stati sufficenti: è stato lo Sporting Viagrande, infatti, a conquistare la vittoria e a battere di misura la formazione guidata da Massimo Attardo, che non è mai riuscita a centrare il bersaglio, seppur grosso, mancandolo di un soffio in almeno quattro circostanze.

Nella ripresa, poi, insieme a Luca Strano (che ha giocato sin dall’inizio al centro dell’attacco), sono stati impiegati anche Germano ed il rientrante Miraglia, ma, nonostante un dominio territoriale piuttosto netto e numerose palle-gol sprecate, i gialloverdi hanno addirittura subìto, sugli sviluppi di una ripartenza, la rete che ha segnato la prima sconfitta in campionato.

“Non abbiamo nulla da rimproverarci, – ha spiegato, al triplice fischio finale, il capitano Gigi Calabrese – in novanta minuti il Viagrande ha fatto un solo tiro in porta, quello che lo ha portato al gol, e ancora una volta, così com’era accaduto nella gara di ritorno di Coppa e in occasione del match d’esordio in campionato col Giarre, non siamo riusciti a concretizzare le tante azioni costruite pur avendo giocato, per oltre novanta minuti, con la convinzione e la sensazione di poter vincere”.

“La sfortuna e la mancanza di lucidità, purtroppo, sono le uniche spiegazioni che possiamo darci, – ha aggiunto – ma in questo momento della stagione nulla è irrimediabile e non bisogna assolutamente allarmarsi”.

“Bisogna rifarsi – conclude il capitano – già a partire dal prossimo impegno casalingo, quello con la Leonzio. Conta solo vincere e già da domani, alla ripresa degli allenamenti, lavoreremo con una rinnovata voglia di andare avanti e di tornare subito a fare risultato”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: