ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: Coppa Italia sfumata con un pareggio, prossima sfida contro il Giarre


rsz_labbraccio_fra_i_tecnici_attardo_e_catania

News Palazzolo Acreide: un pareggio che ha il sapore della sconfitta per i gialloverdi che salutano la Coppa Italia dopo l’1 a 1 dell’Angelino Nobile con la Sicula Leonzio. La prima di campionato, prevista per il prossimo sabato pomeriggio, sarà un nuovo banco di prova per i giocatori, tra le mura amiche del comunale “Scrofani Salustro”, con il Giarre.

Il grande secondo tempo di Lentini, nella sfida con il Sicula Leonzio, culminato con la splendida rete di Andrea Germano, è stato caratterizzato anche da numerose occasioni da goal. Tutti ottimi segnali che lasciano ben sperare per i prossimi impegni stagionali, come del resto sa bene lo stesso tecnico della formazione iblea Massimo Attardo.

“Purtroppo la qualificazione è ormai andata, – sottolinea l’allenatore siracusano dei gialloverdi – ma finalmente sono tornato a vedere una squadra compatta che si è resa protagonista di una prestazione positiva. Dopo il 3 a 0 subito domenica scorsa nella sciagurata gara d’andata, siamo scesi in campo in maniera piuttosto diversa cambiando anche qualcosina”.

“E grazie ad una buona prova da parte di tutti, al termine di questi secondi novanta minuti di gioco avremmo ampiamente meritato una vittoria. Ma dobbiamo essere più cinici nel reparto avanzato e ancora più uniti e determinati, – ha aggiunto – perché già a partire dalla gara di campionato col Giarre ci troveremo di fronte a delle squadre di grande esperienza che, come sappiamo, non perdonano”.

Speriamo, comunque, di continuare su questa strada e di riuscire a dare alle nostre partite una maggiore intensità perché i mezzi per fare bene ci sono tutti. Abbiamo un ottimo organico – ha concluso – e non dobbiamo sentirci inferiori a nessuno”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: