ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo: calcio giovanile, si avvicina il torneo “Valle degli Iblei”


s.c. palazzolo giovanissimi - siracusatimesNews Palazzolo Acreide: si preannuncia un’edizione da record per il settimo torneo di calcio giovanile “Valle degli Iblei – Città di Palazzolo Acreide”, che prenderà il via tra una settimana sul sintetico dello stadio “Alessandro Scrofani Salustro” ed ha già fatto registrare, tra le varie categorie, l’iscrizione di ben trentasei squadre. Proprio per questo motivo gli organizzatori hanno deciso di anticipare l’inizio della tradizionale kermesse, che, anziché il 3 giugno, si aprirà giovedì 2. Ad aprire le danze sarà una partita con la presenza di numerosi ex giocatori storici del Palazzolo oltre a quella di due ex campioni di serie A (i cui nomi verranno ufficializzati nei prossimi giorni) e del tecnico Pino Rigoli. Poi si darà il via alle gare dei ragazzi, che sono state suddivisi in quattro categorie, Esordienti (2003-2004), Pulcini primo anno (2007), Pulcini misti (2005, 2006 e 2007) e Piccoli amici (2008, 2009 e 2010).

I responsabili ed i tecnici del settore giovanile del Palazzolo Peppe Matarazzo, Nello Velasco, Marco Lanza, Sebastiano Di Domenico, Salvo Garfì, Seby Genovese, Corrado Ferlisi e Vincenzo Genovese, da tempo impegnati nell’organizzazione dell’evento, stanno facendo le cose in grande grazie al sostegno del direttore generale Gigi Calabrese e del patron Graziano Cutrufo, sempre in prima linea quando si tratta di eventi dedicati al settore giovanile. “L’obiettivo – ha detto Cutrufo – non può che essere quello di fare le cose per bene e di consentire ai tanti bambini che saranno a Palazzolo di divertirsi e crescere nello sport e per lo sport”.

Anche Gigi Calabrese è sulla stessa lunghezza d’onda di Graziano Cutrufo. “Il fatto che si metta in risalto Palazzolo serve prima di tutto a farci conoscere, – ha ricordato – e questo non può che essere positivo per una società che punta tantissimo sui suoi ragazzi. Si tratta di una manifestazione che, ormai da diversi anni, – ha aggiunto – grazie alla presenza di tante società di rilievo, attira l’attenzione di molti osservatori e addetti ai lavori. Anche per questo motivo siamo onorati di poter ospitare il torneo e certi che le cose andranno nel migliore dei modi”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: