ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo, arriva un pareggio alla prima di campionato: è 1-1 contro il Giarre


featured pareggio palazzolo giarre siracusa times

Esultanza al momento del pareggio di Filicetti

News Palazzolo: si è concluso sul risultato di 1-1 il match di esordio del campionato d’Eccellenza tra la squadra di casa del S.C. Palazzolo ed il Giarre. Una partita caratterizzata da numerose occasioni sprecate da entrambe le parti, da splendide giocate e, soprattutto, da due “perle” su altrettanti tiri da fermo che, alla fine, hanno sancito un equilibrio anche nel parziale.

Il primo tentativo della partita è degli ospiti con una velleitaria conclusione di Leotta che termina larga rispetto alla porta difesa da Latino. I gialloverdi rispondono quindi al 10′ con un colpo di testa di  Ricca che termina alto sopra la traversa ma, l’occasione più ghiotta per la squadra di casa arriva al 29′ quando Quarto, dopo essersi liberato di un avversario in slalom, piazza il pallone sulla testa di Sollano che non riesce però ad indirizzare la sfera in porta nonostante il portiere fosse già battuto. Al 33′ è ancora il Palazzolo a rendersi pericoloso con un invitante cross di Filicetti a servire il sinistro di Ulma che non riesce ad imprimere la giusta forza al suo tiro rendendo comodo il salvataggio per Trovato.

Nella ripresa una conclusione al limite di Aleo per i gialloblù mette in difficoltà la difesa di casa ma Latino si fa trovare pronto. E’ Doumbia, per il Palazzolo, a rendersi pericoloso, quando dopo essersi caparbiamente liberato all’interno dell’area di rigore avversaria, calcia forte il pallone che, però, termina di poco al lato dei pali. Al 52′, un po’ a sorpresa, il Giarre segna sbloccando il punteggio: Trovato, incaricatosi di un calcio di punizione dal limite, sorprende infatti il portiere Latino al quale non basta deviare la traiettoria per evitare che il pallone finisca in rete.

I gialloverdi accusano il colpo ed il Giarre si rende ancora pericoloso sugli sviluppi di una rapida azione di rimessa, dove Tommassini impegna severamente Latino che, grazie ad un’importante parata, mantiene il Palazzolo in partita. Al 60′ è ancora Doumbia a mancare di un soffio la deviazione vincente, ma la formazione di casa appare sempre più determinata ad agguantare il pareggio. Ed è proprio dopo pochi minuti, al 63′, che Luca Filicetti regala il gol dell’1 a 1 con una pennellata su tiro da fermo. Il Palazzolo continua però ad attaccare, andando vicino al raddoppio al 68′, con il neoentrato Haddadi che, di testa, dalla media distanza non inquadra la porta giarrese.

La formazione ospite è caparbia e non molla, al 71′ giunge persino ad un passo dal gol dell’eventuale 2-1 grazie ad una deviazione volante di Leotta che vede il pallone sfiorare il palo alla destra di Latino. Sul finale, nonostante l’ingresso di Luca Strano in campo per dare maggior peso all’attacco palazzolese, è ancora il Giarre a rendersi pericoloso con Aleo, ma un irreprensibile Latino è bravo a negargli la gioia del gol. All’88’ è proprio l’ultimo entrato Strano a sfiorare il vantaggio con un gran tiro dalla distanza che lascia con il fiato sospeso l’intera tifoseria gialloverde. A far sfumare ogni speranza di vittoria, è il gesto atletico dell’estremo difensore gialloblu Trovato che compie un vero miracolo deviando il pallone in corner.

E’ un comunque un buon Palazzolo capace di tenere testa ad un’ostica formazione in una gara segnata indubbiamente dalle numerose assenze, su tutte quelle di Calabrese, Miraglia e Aglianò, ma che, con un po’ più di fortuna e precisione, la formazione iblea avrebbe potuto persino vincere.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: