ULTIM'ORA

S.C. Palazzolo, arriva dall’Acireale l’attaccante Salvo Cocimano, il patron Cutrufo: “un regalo per i tifosi”


 

scpalazzolo cocimano - siracusatimes

immagine di repertorio

News Palazzolo Acreide: ancora un colpaccio di mercato per il Palazzolo, col presidente Graziano Cutrufo che ieri sera, dopo i cinque nuovi acquisti delle ultime due settimane, ha perfezionato l’ingaggio di un attaccante dal valore indiscusso come Salvo Cocimano. Il trequartista etneo classe 1990, che fino ad oggi ha indossato le casacche di Igea Virtus in serie C ma anche quelle del Vittoria, dello Scordia e, lo scorso anno, dell’Acireale, va così a completare, in attesa dell’arrivo di uno o due “under”, la rosa a disposizione del tecnico Pippo Strano in vista dell’inizio della preparazione precampionato in programma dall’8 agosto.

“Si tratta – ha tenuto a sottolineare il direttore generale Gigi Calabrese – di un attaccante molto forte che, pur di sposare il nostro progetto, ha rifiutato tante piazze importanti”. Cocimano si è subito detto molto soddisfatto della scelta di venire a giocare in terra iblea, dove, tra l’altro, ritroverà numerosi giocatori che già conosce così come il tecnico Strano”.

“E’ un regalo che ho voluto fare ai nostri tifosi, – ha spiegato il patron della società iblea Graziano Cutrufo dopo l’ennesima mossa di questa sessione estiva del mercato – mi auguro che possano tornare a sostenerci e a riempire lo stadio visto che, così come stiamo dimostrando, la nostra intenzione è quella di continuare a crescere facendo calcio proprio qui a Palazzolo. I fatti parlano chiaro, e anche se poi quelli che contano sono i risultati, – ha aggiunto – i mezzi per fare bene ce li stiamo mettendo tutti. Siamo certi di aver allestito un organico competitivo – ha concluso – e che la nostra squadra sarà in grado di lottare contro qualsiasi avversaria”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: