ULTIM'ORA

Rosolini, fugge all’Alt dei Carabinieri: dopo l’inseguimento, arrestato e rilasciato 21enne


News Rosolini: ieri, i Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente C.C., classe 1996, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

Nello specifico, i Carabinieri, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale, hanno intimato l’alt al ciclomotore condotto dal giovane al fine di procedere ad un ordinario controllo di polizia. Ma il giovane, alla vista dei militari, ha accelerato bruscamente dandosi alla fuga.

Bloccato dopo un breve inseguimento per le vie del paese, il giovane è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare che si concludeva con esito positivo: all’interno dello zainetto da lui indossato i militari rinvenivano 5 dosi di marijuana dal peso complessivo di 6 grammi.

La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire un bilancino elettronico di precisione nonché materiale vario per il confezionamento della sostanza, il tutto sottoposto a sequestro.

Espletate le formalità di rito, il giovane è stato dichiarato in arresto e successivamente rimesso in libertà con decreto motivato dell’Autorità Giudiziaria non sussistendo l’esigenza di richiedere l’applicazione di misure cautelari coercitive.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: