ULTIM'ORA

Rosolini, fermato per un controllo si da alla fuga: bloccato e arrestato dai Carabinieri


News: proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Noto nell’ambito dell’operazione denominata “SICUREZZA che, secondo le direttive impartite dal Comando Provinciale di Siracusa, vede impegnati i Carabinieri della Stazione di Rosolini e della Compagnia di Noto in serrati servizi di controllo del territorio in tutto il comprensorio del citato Comune. Un’operazione a grande impatto e visibilità che ha ricevuto ulteriore impulso anche grazie all’impiego di una squadra della Compagnia di Intervento Operativo del XII Battaglione Carabinieri Sicilia di Palermo che ha garantito una presenza continuativa di ulteriori due pattuglie nell’arco della giornata in aggiunta a quelle che già svolgono prevenzione e contrasto ai reati di criminalità comune dell’organizzazione territoriale dell’Arma, il tutto al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la popolazione e garantire una risposta rapida e concreta alle varie esigenze rappresentate dalla cittadinanza.

Nel corso della notte i Carabinieri hanno tratto in arresto per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, C. V., classe 1984, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. I militari, impiegati in servizio di perlustrazione sul territorio, hanno notato l’uomo che si aggirava nei pressi delle case popolari e, pertanto, atteso la tarda ora, hanno deciso di sottoporlo a controllo di polizia. Ma l’uomo, avuta contezza che i militari erano interessati alla sua persona, si è dato improvvisamente alla fuga venendo inseguito dai Carabinieri e bloccato poco dopo con non poche difficoltà.

Condotto in caserma, C. V. è stato dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.

I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione al territorio, organizzando periodicamente analoghi servizi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: