ULTIM'ORA

Rosolini: applausi per Novecento di De Angelis


Novecento de angelis rosolini siracusa times

News Rosolini: grande successo per lo spettacolo teatrale multimediale “Novecento”, dall’attore-regista Agostino De Angelis, che venerdì ha riempito la platea dell’ Anfiteatro Parco Giovanni Paolo II “Verde a Valle”.

“Novecento”, un viaggio nella storia, letteratura, arte, musica e tradizioni, è andato in scena in Prima Nazionale 2015, con il patrocinio della Camera dei Deputati e per interessamento della Deputata Nazionale Maria Marzana e del collaboratore parlamentare Giuseppe Ricchi.

Il pubblico, accorso numeroso, ha potuto ripercorrere, con frammenti di prosa e poesia tratti dalle opere dei grandi autori del Novecento Siciliano, Italiano ed Europeo, alcuni dei momenti più entusiasmanti di questo secolo. Tra questi quelli degli indimenticati Quasimodo, Vittorini, Sciascia, Verga ed altri.

Si è potuto godere dell’ alternanza di una pluralità di forme artistiche e linguaggi che andava dall’ intensa interpretazione di De Angelis, Marco Scuotto, Angelo Abela, Sara Calvo, Mara Marzana, Sara Spatola, alla suggestiva musica dal vivo della chitarra di Valerio Massaro e del polistrumentista Luigi Calvo, al nostalgico canto tenorile di Dario Adamo e dell’Associazione Corale Polifonica ”Libere Armonie” del Maestro Emanuele Calvo.

Le tele pittoriche e le sculture in scena così come la video proiezione di immagini hanno insieme alle calde luci arricchito lo scenario. L’evento, organizzato dalle Associazioni Extramoenia e ArchéoTheatron e promosso dal Comune di Rosolini, è stato accolto con rinnovato plauso dal Sindaco Corrado Calvo.

La Deputata Marzana, ringraziando il Maestro De Angelis, ha espresso con orgoglio il suo entusiasmo nel veder omaggiati proprio quegli autori sulla cui rivalutazione, ai fini dello studio nelle scuole, ha posto l’attenzione proprio in Parlamento.

La serata, presentata da Giusi Lisi, si è poi conclusa con una degustazione di eccellenze eno-gastronomiche. La fotografia di scena è stata a cura di Valerio Faccini.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: