ULTIM'ORA

Rosolini: 31enne fermato per tentato omicidio. Avrebbe accoltellato un libico


Carabinieri

News Rosolini: i carabinieri di Rosolini hanno arrestato Francesco Pucci, 31 anni, con l’ accusa di tentato omicidio.

Pucci sarebbe responsabile di avere accoltellato lo scorso 19 luglio un cittadino libico, ferendolo all’addome.

Le prime indagini hanno permesso di individuare subito il presunto responsabile del tentato omicidio. Pucci fu rintracciato la stessa notte mentre cercava di disfarsi dei capi di vestiaro sporchi di sangue della vittima. In assenza di flagranza del reato Pucci fu solo deferito in stato di libertà, la Procura però ha emesso un fermo di indiziato di delitto.

Dopo la perizia del Ris di Messina, che ha confermato che  il sangue su quei vestiti sequestrati al 31enne Francesco Pucci è della vittima di un accoltellamento, Pucci adesso è in stato di fermo nel carcere di Siracusa.

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: