ULTIM'ORA

Report Fondazione Res, Sicilia: “Pil nel 2017 a più 1 per cento, le famiglie dell’Isola sono le più povere d’Italia”


News: crescita lenta per l’economia in Sicilia.  Dopo l’aumento del Pil nel 2015 di +2,1%, le nuove stime prevedono un margine più modesto ma ancora positivo in Sicilia per il 2016 pari a +1,3% e per il 2017 del +1%. E’ quanto emerge dal rapporto di CongiunturaRes, l’osservatorio congiunturale della Fondazione RES.

La lentezza della crescita si riflette sulla debolezza del tessuto produttivo dell’isola, in calo dal 2007 al 2014, e sulla creazione di lavoro. La disoccupazione mostra un lievissimo calo: il tasso era del 21,4% nel 2015, scende al 21,2% nel 2016 e dovrebbe attestarsi al 20,9% nel 2017, dato sempre tra i peggiori in Italia. In sostanza, la crescita debole non produce lavoro e quando lo fa spesso è precario.

Le famiglie siciliane, inoltre, sono le più povere in Italia: hanno un reddito inferiore del 29% rispetto alla media nazionale e la crisi ha alimentato le diseguaglianze economiche e sociali.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: