ULTIM'ORA

Real Siracusa: un responsabile del Chievo Verona per guardare gli allenamenti di allievi e giovanissimi. “Ci sono giocatori validi, di prospettiva”


 

real siracusa allievi siracusa times

News Siracusa: “una società ben organizzata, ho tratto impressioni molto interessanti”. Un primo commento positivo per Massimiliano Rossi, responsabile della “Academy School” del Chievo Verona, società sportiva con la quale quella aretusea è affiliata.

Il tecnico è arrivato ieri mattina a Siracusa e nel pomeriggio ha seguito l’allenamento di Allievi e Giovanissimi Regionali al “Giorgio Di Bari” di via Lazio.

“Ho già visto che nelle due squadre – dice – ci sono almeno tre, quattro giocatori validi, di prospettiva. Forse ce ne sono anche di più e nel corso dell’allenamento di oggi per chi legge avrò modo di approfondire. E’ certo che alcuni di loro verranno a Verona già nel corso di questa stagione per uno stage. Avranno l’opportunità di mostrare ciò che sono in grado di fare, poi vedremo cosa succederà”.

Rossi si è poi intrattenuto a parlare con i tecnici e con il presidente Sebastiano Greco nel corso di una riunione in cui ha fornito le sue preziose indicazioni. “Ho semplicemente dato delle istruzioni nuovi agli allenatori – prosegue – perché anche loro crescano, acquisendo nuove competenze calcistiche che si potranno rivelare utili nel corso della loro carriera. E’ stato un incontro proficuo”.

Domani intanto seconda giornata di campionato. Gli Allievi Regionali giocheranno a Vittoria contro lo Junior, i Giovanissimi ospiteranno alle 18 il Fair Play Uliveto. “Giocheremo contro un avversario spigoloso, aggressivo, spiega il tecnico degli Allievi Danilo Gallo. “Sarà una gara in cui dovremo correre tanto per tenere i ritmi che i nostri avversari imporranno al match. Lo Junior è una squadra guardinga, che sfrutta spesso l’arma del contropiede anche perché ha delle buone individualità. Noi però dovremo dimostrare la nostra superiorità”.

Nessun problema di formazione per il tecnico aretuseo, che recupera Quadarella, il quale potrebbe essere preferito a Zammitti al centro della difesa. Per il resto non dovrebbero esserci sconvolgimenti rispetto all’undici che sabato scorso ha battuto l’Atletico Vittoria.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: