ULTIM'ORA

Real Siracusa, nuova doppia stracittadina. Contro la Pantanelli due confronti di alto livello


gallo (all. real sr)Notizie a Siracusa: a distanza di due settimane dalla doppia vittoria stracittadina con l’Hellenika, eccone un’altra. Molto più impegnativa. Allievi e Giovanissimi del Real Siracusa sono pronti a sfidare nel fine settimana i pari età della Pantanelli, in testa alla classifica in entrambi i campionati regionali.

Domani, sabato 14 febbraio, alle 18, al “Giorgio Di Bari” di via Lazio in campo le squadre Allievi. Sarà una sfida vibrante tra due compagni che stanno attraversando un grande momento di forma. Quella di casa, allenata da Danilo Gallo, scenderà in campo senza timori reverenziali. “Sappiamo che la Pantanelli ci è superiore ma sul rettangolo di gioco – ha detto il tecnico del Real Siracusa, quarto in classifica – cercheremo con tutte le nostre forze di sopperire al gap tecnico tattico. Già all’andata abbiamo messo in difficoltà la capolista, pur nattraversando un periodo negativo dal punto di vista dei risultati; domani proveremo a ripetere quella grande prestazione, sperando però in un risultato diverso, visto che finì 2-1 per i bianconeri”. Il Real Siracusa è pronto a giocarsela a viso aperto, anche se dovrà prestare attenzione alle incursioni di Zabatino, eclettico attaccante della Pantanelli, capace di segnare tre delle quattro reti con cui la sua squadra ha battuto domenica scorsa il Trecastagni. “La Pantanelli ha un ottimo collettivo ma – sottolinea Gallo – possiede tre giocatori sopra la media come Conselmo, Haddadi e Zabatino. Gli ultimi due soprattutto non dovremo perderli di vista perché possono fare la differenza in qualsiasi momento della partita”.

Dubbio Vespucci-Caldarella in difesa per Gallo che, per il resto, schiererà il solito centrocampo di sostanza, con Montagno a far coppia in avanti con Maieli, bomber di una squadra pronta ad esaltarsi contro la capolista. “A prescindere dal risultato finale, quella di domani sarà una festa del calcio giovanile siracusano. Sono certo – ha concluso Gallo – che Real Siracusa e Pantanelli daranno vita ad una bella partita, al termine della quale a vincere sarà soprattutto lo sport”.

Domenica 15 alle 10,30 in campo le due squadre Giovanissimi al centro sportivo Pantanelli. All’andata finì a reti inviolate. Anche in questo caso sfida tra la prima e la quarta in classifica con la formazione allenata da Maiorca che medita lo sgambetto. “Siamo in salute e – ha esclamato il tecnico – giochiamo sempre per la vittoria a prescindere dal nome dell’avversario. Massimo rispetto per la Pantanelli, ma noi faremo la nostra partita senza paura”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: