ULTIM'ORA

Real Siracusa: derby contro la Mediterranea per gli allievi. Impegno ostico per i giovanissimi contro la Metasport


IMG_3964News Siracusa: da un derby a un altro. Dopo il successo esterno sull’Hellenika, il Real Siracusa torna a giocare in casa, ospitando, per la quinta giornata di Allievi Regionali, la Mediterranea. Impegno ostico quello di domani, sabato 24 ottobre, alle 18 al “Di Bari, per i biancorossi che, però, sono in salute e puntano al quarto successo per restare ancorati alle posizioni di vertice della classifica. Non sarà della sfida l’attaccante Maieli, fermato per un turno dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata sabato scorso. Il tecnico Gallo dovrebbe pertanto cambiare modulo tattico, schierando i suoi con il 4-3-1-2, con Bonanno schierato tra le linee e Montagno e Bellaera in avanti. “Ci attende una partita difficile contro un avversario scorbutico, quale quello floridiano – dice l’allenatore aretuseo – ma mi aspetto ulteriori progressi rispetto alle ultime uscite. L’assenza di Maieli è pesante perché lui è uno in grado di fare reparto da solo, ma chi lo sostituirà darà il massimo per non farlo rimpiangere”.
I Giovanissimi Regionali di mister Ballera saranno di scena sul campo della Metasport. L’obiettivo è di interrompere il digiuno esterno e per questa ragione il tecnico si affida alla verve realizzativa di Veneziano. In campo anche i Giovanissimi Sperimentali, che domenica riceveranno alle 11 al “Di Bari” il Catania 1980

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: