ULTIM'ORA

Real Siracusa Belvedere: la squadra sconfitta nel match a Caltagirone


real-siracusa-belvedere-megara

News Siracusa: Aquile Calatine bestie nere del Real Siracusa Belvedere. Si interrompe a Caltagirone la serie positiva di tre vittorie e due pareggi della compagine aretusea, battuta 1-0 dalla formazione biancorossa. Il gol decisivo ad un quarto d’ora dalla fine sugli sviluppi di una punizione dal limite deviata dalla barriera. Cerruto ha provato ad evitare la beffa, ma non è arrivato sulla palla.

“Sconfitta immeritata – dice il tecnico Nicola Bonarrivo – Abbiamo peccato in fase conclusiva ma nel complesso non abbiamo giocato male. Sarebbe stato più giusto il pari. Dispiace perdere in maniera così rocambolesca ma accettiamo il risultato del campo e andiamo avanti”.

I siracusani cercheranno di riscattarsi sabato prossimo al “Di Bari” contro il Città di Catania, squadra che naviga nei bassi fondi della classifica.

Sorride, nel campionato Allievi Regionali, la squadra allenata da Danilo Gallo, vittoriosa 4-3 a Modica.  Sugli scudi Busà, autore di una tripletta. L’attaccante ha realizzato il primo gol di testa su assist di Quadarella. Il primo tempo si è chiuso 1-1 e, nella ripresa, dopo il gol del vantaggio dei locali, Quadarella, su punizione dalla distanza, ha pareggiato. Ospiti in vantaggio con Busà, che ha finalizzato un grande assist di Iacono, segnando di destro. Poi nuovo pari modicano e nel finale, ancora sull’asse Iacono-Busà è arrivato il gol della vittoria.

Nei Giovanissimi Regionali, pari casalingo, 1-1, del Real Siracusa Belvedere. Ospiti in vantaggio con Fronterrè e raggiunti al 24’ del primo tempo da Bellaera. Mercoledì toccherà alla Juniores Regionale, che giocherà ad Augusta contro il Megara.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: