ULTIM'ORA

Priolo. In escandescenza per probabile assunzione da stupefacenti, 36enne colombiano accompagnato al pronto soccorso


News Priolo: nel corso della nottata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati, sono intervenuti in un’abitazione di Priolo Gargallo dove un residente aveva segnalato delle urla fortissime provenire dal piano superiore dell’edificio, appartamento in cui abita un extracomunitario, come se in quel momento fosse in atto una lite violenta o comunque ci fosse qualcuno in escandescenza.

I militari dell’Arma, pur impegnati in altra zona della città, si sono tempestivamente recati sul posto per accertarsi della situazione ed evitare che potessero accadere fatti gravi. Una volta sul posto, hanno effettivamente trovato il soggetto extracomunitario in stato di alterazione psicofisica dovuta con molta probabilità all’assunzione di una massiccia quantità di stupefacente, pertanto è stato necessario richiedere l’intervento del personale sanitario del 118 per prestare eventuali cure e sedativi. L’uomo, un 36enne colombiano è stato infine calmato è trasportato al pronto soccorso per le cure del caso.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: