ULTIM'ORA

Priolo Gargallo: comandi di Polizia da tutta la Sicilia per la giornata di Formazione Professionale della Municipale


polizia municipale siracusa timesNews Priolo: una giornata di Formazione Professionale, organizzata dalla Polizia Municipale di Priolo Gargallo in collaborazione con l’azienda H.P.S. Technology, per analizzare le ultime novità normative e tecnologiche a supporto dell’attività operativa. In occasione del convegno, che si è svolto venerdì 8 aprile, dalle ore 8.30 alle ore 18.30, hanno partecipato con grande interesse Comandi di Polizia Locale provenienti da tutte le province della Regione Sicilia, rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato e dell’Esercito Italiano.

Tra le novità tecnologiche, ha suscitato grande interesse la presentazione di un’applicazione per smartphone, denominata “MultApp“. Salvo Ricco, realizzatore tecnico dell’applicazione, ha illustrato ai presenti il funzionamento e le grandi potenzialità di uno strumento che può dare supporto all’attività operativa degli agenti di Polizia Municipale. Numerose aziende del settore hanno inoltre presentato soluzioni innovative ed utili per svolgere al meglio i servizi che sono chiamati ad effettuare i comandi di Polizia Locale.

Ad accogliere i partecipanti, il Comandante della Polizia Municipale di Priolo Gargallo, Dott. Giuseppe Carpinteri che, dopo aver ringraziato l’azienda H.P.S. Technology come capofila di altri sponsor privati che hanno permesso la realizzazione dell’evento, ha poi passato la parola al moderatore della giornata Paolo Cultrera, già Comandante P.M. di Priolo Gargallo, con il quale si è entrati nel vivo del convegno.

Ad intervenire per primo è stato il Dott. Salvatore Correnti, Comandante P.M. di Siracusa, che ha approfondito il tema de “I controlli nei pubblici esercizi in materia di occupazione di suolo pubblico ed emissioni sonore”. E’ stata poi la volta del Dott. Ugo Sergio Auteri, Funzionario P.M. Corpo Unico P.M. Unione dei Comuni della Romagna forlivese, che ha illustrato diversi argomenti, dagli aspetti giuridici ed operativi della guida senza patente al nuovo reato di omicidio stradale, con una relazione dal titolo “Delitti e pene: Il nuovo reato di omicidio stradale – Il nuovo reato di omicidio stradale e le conseguenze sulle modalità di rilievo dei sinistri stradali”. Poco dopo, è seguito il significativo intervento di Mirella Abela, in rappresentanza dell’A.I.F.V.S., Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, che ha dato il proprio contributo affinché la perdita della salute e della vita a causa della circolazione stradale non fosse più considerata una tragica fatalità.

Dopo la pausa pranzo A.C. Vincenzo Lo Iacono Polizia di Stato, Responsabile SICP – Procura della Repubblica di Siracusa, ha fatto il punto sull'”Evoluzione del progetto “Giustizia digitale”: il “Sistema Informativo della Cognizione Penale” e il “Portale NDR”” per poi passare la parola al dott. Stefano Leone, Ufficiale Responsabile Annona di Acireale che ha invece discusso l’argomento dal titolo “La Polizia Amministrativa e i riflessi sull’attività dell’Ente”.

In occasione di questa particolare giornata di formazione è giunto sin da Brescia Paolo Goglio, Direttore del Progetto Noisicuri, che ha illustrato ai presenti la sua iniziativa con una relazione dal titolo “Il marketing sociale in un progetto di sicurezza stradale educativo e condiviso”. Al termine dei lavori il Comandante della P. M. di Priolo Carpinteri ha ringraziato tutti coloro che, a vario titolo, hanno partecipato e contribuito alla riuscita di un evento unico.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: