ULTIM'ORA

Priolo Gargallo, rapina un 60enne e lo manda all’ospedale: fermato dai Carabinieri


sortino_angelo - siracusatimesNews Priolo Gargallo: i Carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto il catanese Sortino Angelo, classe 1972, pregiudicato anche per reato specifico, individuato quale responsabile della rapina perpetrata a Priolo Gargallo ai danni di un 60enne del luogo a cui il malvivente ha strappato dal collo una collana d’oro del valore di circa cinquecento euro. L’episodio si è verificato nella mattina del 30 agosto u.s. e nell’occorso la vittima, avendo provato a resistere all’aggressione, è stata scaraventata a terra dal malvivente, riportando traumi ed escoriazioni giudicate guaribili in cinque giorni salvo complicazioni. Immediate le indagini da parte dei militari dell’Arma che sulla base delle scarne informazioni raccolte, dell’analisi delle immagini di alcune telecamere private e della condivisione del patrimonio informativo con i colleghi della provincia di Catania, sono riusciti ad individuare l’autore dell’efferato delitto. Sfortunatamente il maltolto non è stato recuperato essendosene il Sortino prontamente disfatto nel centro di Catania, verosimilmente in qualche compro oro compiacente. Il fermo è stato convalidato ed il Sortino si trova ora ristretto nella Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa. Proseguono le indagini dei Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo per comprendere se il Sortino sia responsabile di analoghi delitti commessi sul territorio con analoga modalità d’azione.

 

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: