ULTIM'ORA

Per il Palazzolo di Pippo Strano arriva, domani, la San Pio X


L'esterno di centrocampo Paolo Serrantino in azione (1)News Palazzolo Acreide: Dopo aver preso contatto con la nuova realtà, visto da vicino i “suoi” giocatori e diretto gli allenamenti settimanali con rigore e professionalità, domani guiderà dalla panchina il Palazzolo nel match interno con la San Pio X per provare a conquistare i primi tre punti stagionali: Pippo Strano comincia così la sua avventura da tecnico dei gialloverdi, con una gara delicatissima e alcune assenze che peseranno non poco, quelle del difensore Christian Ricca e di Gigi Calabrese (entrambi sono stati fermati per un turno dal giudice sportivo dopo i rispettivi “rossi” rimediati nella trasferta di Barcellona Pozzo di Gotto).

In forte dubbio anche la presenza dell’esterno di centrocampo classe 1996 Paolo Serrantino, che è ancora alle prese con un fastidio e sul cui utilizzo si deciderà in extremis. Ad analizzare il momento particolare che sta vivendo il Palazzolo, alla vigilia di un match che potrebbe segnarne il suo futuro, è proprio il direttore generale della società iblea, Gigi Calabrese. “Il nuovo tecnico – spiega – sta infondendo in tutti noi la cattiveria agonistica che serviva e che, ne sono certo, porteremo subito in campo. E’ una gara fondamentale per il nostro cammino e anche la società si è mossa in modo da dare una scossa a tutto l’ambiente. Nei ragazzi, poi, – aggiunge – ho visto molta attenzione e dedizione ma quello che conta è il responso del campo. Incontreremo dei giocatori esperienti che vengono da due sconfitte consecutive ma a noi serve fare risultato, – ha concluso Caòabrese – bisogna assolutamente risalire la china”.

Il match dello “Scrofani Salustro” con i biancorossi di San Giovanni la Punta, che attualmente stazionano a metà classifica avendo ottenuto sei punti (quattro in più rispetto al Palazzolo), verrà diretto dal fischietto della sezione di Acireale Salvatore Battiato con la collaborazione degli assistenti di linea ragusani Giuseppe Cirnigliaro e Giovanni Massari. Calcio d’inizio alle 15,30.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: